salta la barra Comune di Prato » Buone prassi e cooperazioni » Progetto Po-net: gli enti pratesi in rete

Comune di Prato

Buone pratiche e cooperazioni del Comune di Prato

Comune di Prato

Progetto Po-net: gli enti pratesi in rete

Modelli di buona amministrazione

Progetto Po-net: gli enti pratesi in rete

Settori comunali coinvolti

Sistema informativo per la gestione del progetto.
Gli altri uffici comunali collaborano fornendo e controllando le informazioni on line.

Ruolo del Comune di Prato: Coordina il progetto insieme alla Prefettura e alla Provincia di Prato. Ha il compito del coordinamento redazionale del sito, attraverso l'ufficio Rete Civica

Obiettivi e descrizione del progetto

- Rendere facilmente reperibili e fruibili informazioni aggiornate e complete sull'attività degli enti presenti sul territorio pratese;
- Razionalizzare i rapporti tra gli Enti e ridurre drasticamente gli adempimenti burocratici;
- Permettere ai cittadini di esprimere suggerimenti, pareri, necessità;
- Realizzare un supporto per iniziative culturali, sociali, ambientali, didattiche e formative;
- Rendere visibile il "sistema Prato" sulla rete nazionale e internazionale.

Il progetto prevede la creazione di una rete telematica basata su tecnologia Internet per la circolazione delle informazioni e per lo sviluppo di forme crescenti di comunicazione fra gli Enti ed i cittadini, stimolando lo sviluppo di servizi rivolti a quest'ultimi.
La rete civica unitaria così costituita, si presenta come un insieme logico e coordinato del patrimonio informativo e dei servizi offerti da ciascuna delle amministrazioni coinvolte: qualsiasi amministrazione pubblica operante sul territorio della provincia di Prato può aderire sottoscrivendo il protocollo di intesa.
E' prevista anche la creazione di Banche Dati su:
- attività istituzionali, offerte formative, culturali e sportive;
- beni artistici, culturali e documentari;
- banche dati ambientali.

Il progetto prevede, inoltre, l'apertura di un Ufficio Relazioni con il Pubblico centralizzato, che funga da front-office e da back-office per Prefettura, Comune e Provincia. In questo modo si cerca di razionalizzare il rapporto con i cittadini, creando un unico sportello polifunzionale in grado di erogare informazioni e servizi per più enti.
L'URP utilizzerà come strumento informativo il sito Web e le banche dati realizzate all'interno del progetto, fornendo, quando possibile, informazioni anche sulle attività degli altri Enti e mettendo a disposizione degli Uffici Relazioni con il Pubblico di altri Enti che ne facciano richiesta le informazioni in proprio possesso.

Enti coinvolti

Al progetto hanno aderito tutti i Comuni della provincia di Prato, la Provincia, la Prefettura, la Camera di Commercio, l'azienda U.S.L., gli archivi, i musei, le biblioteche pubbliche e altre istituzioni culturali sul territorio, numerose aziende e istituzioni che gestiscono servizi pubblici, amministrazioni pubbliche statali sul territorio, scuole e associazioni. 
Al 1° gennaio 2004 le redazioni di Po-net erano più di 100: l'elenco completo e aggiornato è visibile sulla home page http://www.po-net.prato.it/

Finanziamento

Finanziato dagli enti promotori

Tempistica

Progetto pluriennale
Data inizio: 01-01-1995


Ultimo aggiornamento dei contenuti:
giovedì 11 ottobre 2018
- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Prato è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it