Traduci la pagina con Google Translate:


L'agevolazione può essere richiesta da famiglie a basso reddito e da famiglie con almeno 4 figli. La domanda può essere presentata in ogni momento dell'anno e va rinnovata ogni anno entro due mesi dalla scadenza. Per presentare domanda occorre rivolgersi ai Caaf convenzionati (vedi "A chi rivolgersi").

Che cos'è

Il "Bonus Gas" è una riduzione sulle bollette del gas riservata alle famiglie a basso reddito e a famiglie numerose (con 4 o più figli a carico). È stato introdotto dal Governo e reso operativo dall'Autorità per l’energia elettrica e il gas, con la collaborazione dei Comuni.
La riduzione viene applicata solo sui consumi del gas metano distribuito a rete (e non per il gas in bombola o GPL) nell'abitazione di residenza.

Il bonus è valido per 12 mesi e va rinnovato presentando una nuova domanda entro due mesi dalla scadenza.

inizio testo

Requisiti

A chi è rivolto

Il "Bonus Gas" può essere richiesto sia dalle famiglie che hanno un contratto di fornitura diretto sia condominiale, ma solo in presenza di un indicatore ISEE:

  • Non superiore ad € 8.107,5;
  • Non superiore ad € 20.000 per le famiglie numerose (con 4 o più figli a carico).

I parametri sono gli stessi che permettono di accedere al bonus elettrico per il disagio economico.

inizio testo

Come si ottiene

Termini, scadenze, modalità di presentazione della domanda

In ogni momento dell'anno si può fare richiesta del bonus per i dodici mesi successivi alla presentazione della domanda e va rinnovato ogni anno presentando una nuova domanda entro due mesi dalla scadenza.

Per presentare le domande per l'ottenimento del bonus sociale occorre rivolgersi, previo appuntamento, ad uno dei CAAF convenzionati con il Comune (vedi elenco nella sezione "A chi rivolgersi").

Il servizio erogato dai CAAF è totalmente gratuito per il cittadino e si espliciterà nelle seguenti prestazioni:

  • Nel caso in cui il cittadino non sia già in possesso di ISEE in corso di validità, elaborazione di nuova dichiarazione ISEE e rilascio all'utente di copia dell'attestazione;
  • Consulenza ed informazione preventiva circa i requisiti necessari per richiedere il bonus;
  • Assistenza nella compilazione del modulo di richiesta per l'accesso alla compensazione;
  • Rilascio all'utente della copia della ricevuta, debitamente sottoscritta, attestante l'avvenuta presentazione della domanda. La ricevuta riporta la data entro la quale deve essere presentata la domanda di rinnovo, sarà cura dell'utente prendere appuntamento in tempo utile, per assicurarsi la continuità del beneficio.

Documenti da presentare

 I documenti da allegare alla domanda sono:

  • L'attestazione Isee rilasciata dai Caaf;
  • Un documento di identità del titolare della fornitura;
  • Fattura gas;
  • Fattura luce;
  • Autocertificazione su Modulo E per il riconoscimento di famiglia numerosa (4 o più figli a carico).

Tempi e iter della pratica

Alle famiglie che hanno un contratto di fornitura gas diretta, il bonus sarà detratto direttamente dalla bolletta gas.

Chi invece ha impianti di riscaldamento centralizzato potrà ritirare il bonus direttamente presso gli sportelli delle Poste Italiane utilizzando lo strumento del bonifico domiciliato.

A chi rivolgersi

Le domande possono essere presentate esclusivamente prendendo appuntamento presso uno dei CAAF che hanno stipulato la convenzione con il Comune. Il servizio è gratuito, all'appuntamento occorre presentarsi con tutta la documentazione già fotocopiata.

CAAF convenzionati

  • ACAI Dipendenti e pensionati Srl - via Rinaldesca, 7/1 - tel. 0574 604779
  • ACLI Service Prato - via del Romito, 47 - tel. 0574 442033
  • ACLI Service Prato - via Frescobaldi 54/56 - tel. 0574 814702
  • Associazione “Amica dell'anziano”- via F.Ferrucci 54/A - tel.0574 42086
  • Centro Servizi CISL - via Pallacorda, 5 - tel. 0574 22283;
  • CGIL Toscana Srl - Piazza Mercatale, 89 - tel. 0574 31115 e numero verde 800730800
  • CIA Firenze Servizi Srl - viale Vittorio Veneto, 60 - tel. 0574 33673
  • CNA Servizi Srl - via delle Pleiadi, 49 (c/o centro commerciale Coop) - tel. 0574 630022
  • CNA Servizi Srl -  via A. Zarini, 354/c - tel. 0574 5784;
  • Confartigianato pensionati e dipendenti Srl - via D. Saccenti, 19/21 - tel. 0574 6561
  • Confartigianato pensionati e dipendenti Srl - via Garibaldi, 1 - tel. 0574 604715
  • MCL Servizi Srl – via Milano 12 - tel.0574 433458 e 0574 870376
  • Tutela fiscale del contribuente Pluricon - via Valentini, 7 - tel. 0574 582364
  • UIL – Viale Vittorio Veneto, 80 - tel. 0574 25008
inizio testo

Altre informazioni utili

inizio testo

Dove andare

 Ufficio Relazioni con il Pubblico - URP Multiente

Sede
Piazza del Comune
, 9
 - 59100
 Prato
 PO
Numero verde800 058 850 (attivo solo da numero fisso)
Telefono: 0574 1836096
 In questo ufficio è attivo il servizio UFIRST, l'app che ti permette di prenotare il numero per la fila direttamente dal tuo smartphone.
Fax: 0574 1837316
OrarioLunedì: 9.00 - 13.00 e 15.00 - 17.00
Martedì, mercoledì, giovedì e venerdì: 9.00 - 13.00

Sportello di orientamento legale: giovedì ore 15.00 - 17.00 (solo su appuntamento);

Punto Unicef: su appuntamento

Sportello disabili ancH'io: ogni mercoledì 9.00 - 13.00
Orario estivoOrari dal 1° luglio al 30 agosto
Lunedì al venerdì: 9.00 - 13.00
E-mail urpmultiente@po-net.prato.it
Sito web
 Guarda indirizzo sulla mappa (apre una nuova finestra)
inizio testo
Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 30.05.2019

Condividi su:



- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Prato è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it