Comune di Prato


Traduci la pagina con Google Translate:


27.02.2017 - Sulla pagina del Bando 2015 per l’assegnazione di case popolari (ERP) sono state pubblicate le graduatorie definitive approvate con determinazione dirigenziale n. 353 del 23.02.2017.

 

23.01.2017 -  Sulla pagina del Bando 2015 per l’assegnazione di case popolari (ERP) è stato pubblicato Esito dell'Istruttoria delle domande come da determina n. 57 del 20/01/2017. Per tutte le informazioni dettagliate vedi il comunicato fine istruttoria. Pubblicati: elenco degli ammessi, elenco degli esclusi, elenco dei richiedenti cambio alloggi ammessi, elenco dei richiedenti cambio alloggi esclusi. 
È possibile presentare opposizione, avverso l'esclusione o per ottenere maggior punteggio, entro il 6 febbraio 2017, compilando i moduli "Modello A per maggior punteggio" e il "modello B avverso l'esclusione" da presentare o inviare con raccomandata A/R all'ufficio Protocollo di Prato entro il 6 febbraio.
Maggiori informazioni possono essere richieste all'Urp Multiente. Per avere assistenza per presentare opposizione occorre rivolgersi all'Ufficio casa, via Roma 101, stanza 47, pianto terra, senza appuntamento dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, Oppure, se iscritti, ai sindacati inquilini e assegnatari (SUNIA, SICET, UNIAT).

22.12.2016 - Pubblicato l'Esito dei ricorsi presentati avverso la graduatoria provvisoria relativa al bando casa 2015 disponibile nella pagina del bando pubblico 2015. Le pratiche sono identificate con il numero di protocollo generale della domanda e del rispettivo ricorso a tutela della privacy. I ricorrenti che volessero ulteriori informazioni e chiarimenti possono telefonare all’Ufficio Casa tel 0574 1836453 o 1836497 oppure inviare una mail ufficiocasa@comune.prato.it. L'uscita della graduatoria definitiva è prevista per gennaio 2017.

16.11.2016 - Vista la complessità dell'istruttoria ed il numero dei ricorsi pervenuti, l'uscita della graduatoria definitiva è prevista per il mese di dicembre.

07.06. 2016 - Rettifica graduatorie assegnazione con determinazione dirigenziale n. 1535/2016. Nella pagina del bando pubblico 2015 per l'assegnazione di case popolari sono state pubblicate le rettifiche alle graduatorie.

01.06.2016 ore 13.50 - L’Ufficio Casa ha rilevato errori materiali nella posizione di circa 20 richiedenti ammessi alla graduatoria provvisoria relativa al bando 2015 per l’assegnazione alloggi popolari. Poiché occorre verificare se ci sono stati problemi tecnici sugli errori materiali rilevati, entro il 07/06/2016 l’ Ufficio Casa provvederà a dare idonea comunicazione agli interessati e all’approvazione delle rettifiche alla graduatoria provvisoria pubblicata in data odierna.

01.06.2016 - Pubblicate le graduatorie provvisorie, ricorsi ammessi fino al 4 luglio 2016: Avviso Bando ERP 2015: graduatorie provvisorie e modulo per il ricorso.

Le graduatorie sono due: una per i nuovi aspiranti all'assegnazione e l'altra per il cambio alloggio (mobilità). Per ognuna sono disponibili 3 elenchi distinti per facilitare la ricerca: per ordine di pratica, in ordine di posizione e gli esclusi in ordine di pratica. Per maggiori informazioni sulla consultazione: Guida alla graduatoria provvisoria e relativo ricorso.

 

Che cos'è

L’assegnatario di un alloggio di E.R.P (edilizia residenziale pubblica) o casa popolare può richiedere il passaggio ad altro alloggio in presenza di seri e documentati motivi.

La richiesta di cambio alloggio (o mobilità) si può ordinariamente attivare presentando domanda al  bando generale per l’assegnazione di alloggi di E.R.P.

Il Comune pubblica, almeno ogni 4 anni, un bando provinciale per l’assegnazione di alloggi pubblici a cui possono partecipare anche gli assegnatari che intendono richiedere una mobilità all’interno del patrimonio pubblico dell’area pratese.

inizio testo

Requisiti

A chi è rivolto

Può presentare domanda l’assegnatario che mantenga i requisiti previsti per il diritto di assegnazione e che non sia inadempiente alle norme contrattuali e al pagamento di canone e servizi relativamente all’alloggio utilizzato.

inizio testo

Come si ottiene

Termini, scadenze, modalità di presentazione della domanda

La domanda di partecipazione al bando si presenta tramite il modulo cartaceo predisposto appositamente dal comune, da compilare in forma autonoma e presentare all’Ufficio Protocollo.

Il modulo doveva essere integrato con la documentazione necessaria a legittimare le motivazioni per le quali si richiede la mobilità.

Il modulo è scaricabile in questa sezione e/o reperibile presso l’URP del Comune di residenza e i Servizi Sociali, a partire dalla data di pubblicazione del prossimo bando generale.

 

Attenzione: In caso di aggravate condizioni di salute o ragioni di sicurezza ed incolumità, accertate dall’autorità competente, gli assegnatari potranno presentare comunque, in qualsiasi momento, motivate domande di mobilità extra bando relativamente all’alloggio assegnato, utilizzando e integrando il modulo sopra indicato e presentando la richiesta all’Ufficio Protocollo del comune di residenza.

Tempi e iter della pratica

Le domande pervenute (sia nuovi aspiranti che già assegnatari) vengono esaminate dall'Ufficio Casa, che redige la graduatoria provvisoria in base ai criteri indicati nel bando, entro un termine non perentorio di 90 giorni dalla scadenza del bando. 

La graduatoria provvisoria viene affissa all'Albo Pretorio per 30 giorni e pubblicata sul sito del comune. Durante questo arco di tempo il richiedente che ne abbia interesse può presentare opposizione alla Commissione Comunale Alloggi.

Entro 60 giorni dalla pubblicazione della graduatoria provvisoria, il responsabile del procedimento inoltra la stessa alla Commissione Comunale Alloggi, unitamente alle opposizioni presentate. 

Entro 90 giorni dalla ricezione degli atti, la Commissione elabora e pubblica all'Albo Pretorio la graduatoria definitiva.

La graduatoria definitiva è costituita sia da nuovi aspiranti all’assegnazione, sia da soggetti già assegnatari che hanno attivato una mobilità all’interno degli alloggi di E.R.P.

L’assegnazione degli alloggi avviene seguendo l’ordine utile della graduatoria definitiva, previa verifica del mantenimento dei requisiti di accesso e titoli che danno diritto al punteggio nonché dell’adeguatezza dell’alloggio rispetto alle caratteristiche del nucleo assegnatario.

Il rifiuto da parte del richiedente di un alloggio idoneo a soddisfare la necessità del nucleo familiare comporta l’improcedibilità della domanda stessa e l’eventuale esclusione dalla graduatoria.

Stato di avanzamento della pratica

Domande dal 29.10.2015 - 12.01.2016

Pubblicazione graduatoria provvisoria: 1.06.2016 - Ricorsi fino al 4.07.2016

Rettifica alla graduatoria provvisoria: 7.06.2016 -  Ricorsi fino al 4.07.2016

inizio testo

Responsabile del Procedimento

Sara
Momi
Telefono: 0574 1836448
inizio testo

Allegati e documenti

inizio testo

Altre informazioni utili

inizio testo

Dove andare

 Ufficio Relazioni con il Pubblico - URP Multiente

Sede
Piazza del Comune
, 9
 (ingresso Piazza del Comune, 9)
 - 59100
 Prato
 PO
Numero verde800 058 850 (attivo solo da numero fisso)
Telefono: 0574 1836096
 In questo ufficio è attivo il servizio QURAMI, l'app che ti permette di prenotare il numero per la fila direttamente dal tuo smartphone.
Fax: 0574 1837316
OrarioLunedì: 9.00 - 13.00 e 15.00 - 17.00
Martedì, mercoledì, giovedì e venerdì: 9.00 - 13.00

Sportello di orientamento legale: giovedì ore 15.00 - 17.00 (solo su appuntamento);

Punto Unicef: su appuntamento;

Sportello disabili ancH'io: ogni mercoledì 9.00 - 13.00.
Orario estivoSportello di orientamento legale: chiuso dal 1° agosto al 20 settembre;

Punto Unicef: contattabile via e-mail a unicef@po-net.prato.it;

Sportello disabili ancH'io: chiuso dal 8 agosto al 19 settembre, contattabile via e-mail a sportellodisabili@po-net.prato.it;
E-mail urpmultiente@po-net.prato.it
Sito web
 Guarda indirizzo sulla mappa (apre una nuova finestra)
inizio testo

Funzionario antiritardo

Filippo
Foti
Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 13.06.2018

Condividi su:



- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Prato è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it