Traduci la pagina con Google Translate:


4.07.2019 - Fino al 30 novembre 2019, è possibile presentare domanda per contributi destinati al recupero delle facciate nel centro storico e nella zona A di Figline. Bando 2019 e modulistica

Che cos'č

Il Comune di Prato ha pubblicato per il 2019 il bando "Colori della tradizione pratese per il decoro urbano nel Centro Storico" per l'assegnazione di contributi per il recupero delle facciate degli edifici privati del centro storico e della porzione dell'abitato di Figline classificata come zona territoriale omogenea "A".

inizio testo

Requisiti

A chi č rivolto

Possono presentare domanda tutti i proprietari di edifici del Centro storico del Comune di Prato, così come risulta dalla perimetrazione del centro storico contenuta nella delibera n. 1577/1997 nonché i proprietari degli edifici ubicati nella porzione dell'abitato di Figline classificata come zona territoriale omogenea "A" (vedi bando 2019). 

inizio testo

Come si ottiene

Termini, scadenze, modalitŕ di presentazione della domanda

La domanda  può essere presentata solo  fino al 30 novembre 2019.

La domanda deve avere i seguenti requisiti:

  • Essere redatta, in bollo da € 16,00, sul modello predisposto dal Comune (vedi bando 2019);
  • Essere consegnata a mano al Servizio Mobilità e Infrastrutture - Ufficio Centro Storico (indirizzo e orari in Dove andare), oppure presentata o inviata al Protocollo Generale (indirizzo e orari in Dove andare).

Conclusione lavori

Per l'erogazione del contributo, i lavori devono essere conclusi entro il 30/06/2020, fatti salvi i casi in cui l'esecuzione degli interventi sulle facciate sia dichiaratamente subordinata ad altri interventi sull'immobile stesso o in presenza di causa di forza maggiore documentata.

Documenti da presentare

  • Relazione tecnica;
  • Foto del fronte edilizio interessato dall'intervento;
  • Foto del contesto circostante;
  • Planimetria con schema dei punti di ripresa fotografici;
  • Scheda UMD debitamente compilata (vedi bando 2019) .

Tempi e iter della pratica

Le domande verranno valutate in base all’ordine di presentazione e nel rispetto dei requisiti previsti dal bando e saranno finanziate fino ad esaurimento dei fondi stanziati per il 2019.

Le  domande ammissibili ma non finanziate per mancanza di risorse potranno essere successivamente finanziate  per effetto dello scorrimento della graduatoria nel caso in cui il Comune reperisca ulteriori fondi oppure in caso di:

a) rinuncia ad  un  intervento già finanziato;
b) intervento che non risulta idoneo alla verifica di "corretta esecuzione";
c) mancato rispetto del termine dei lavori (30.06.2020);

I finanziamenti per ciascun intervento saranno erogati (previa verifica del rispetto di tutte le condizioni previste dal bando) nei 60 giorni successivi alla comunicazione di ultimazione dei lavori.

A chi rivolgersi

Servizio Mobilità e Infrastrutture - Ufficio Centro Storico (indirizzo in Dove andare).

inizio testo

Responsabile del Procedimento

Alessandro
Malvizzo
Telefono: 0574 1836678
inizio testo

Altre informazioni utili

inizio testo

Dove andare

 Ufficio centro storico

Sede
Piazza Mercatale
, 31
 (1° piano)
 - 59100
 Prato
 PO
Telefono: 0574 1836678
0574 1835631
0574 1836676
Fax: 0574 1837368
OrarioLunedì ore 9.00 - 13.00
Giovedì ore 9.00 - 13.00 e ore 15.00 - 17.00
 Guarda indirizzo sulla mappa (apre una nuova finestra)

 Protocollo generale

Sede
Piazza del Pesce
, 9
 - 59100
 Prato
 PO
Telefono: 0574 1836061 (pubblico)
0574 1836060 (responsabile ufficio)
Fax: 0574 1837412
OrarioLunedì e giovedì ore 9.00 - 17.00
Martedì, mercoledì e venerdì ore 9.00 - 13.00
E-mail protocollogen@comune.prato.it
PECcomune.prato@postacert.toscana.it
 Guarda indirizzo sulla mappa (apre una nuova finestra)
inizio testo

Funzionario antiritardo

Rossano
Rocchi
Telefono: 0574 1836668
Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 15.07.2019

Condividi su:



- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Prato č sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it