Comune di Prato


Traduci la pagina con Google Translate:


Che cos'è

Al momento dell'avvio di un'attività ricettiva (alberghi, residenze turistico-alberghiere e villaggi turistici, residence, campeggi, camping-village e parchi di vacanza), o in caso di variazione o subentro, il titolare presentando la SCIA presso il Suap del Comune di competenza, deve allegare un'apposita autocertificazione con la quale dichiara la classificazione della struttura sulla base dei requisiti minimi obbligatori, che (sino ad emanazione del regolamento attuativo del Nuovo Testo Unico sul turismo L.R. 86/2016) sono indicati dal Regolamento n. 18r/2001 e ss.mm.

inizio testo

Requisiti

A chi è rivolto

In relazione alle caratteristiche possedute e ai servizi offerti, le strutture ricettive operanti sul territorio provinciale, di seguito indicate, sono classificate in base ad autocertificazione dell'interessato:

  • alberghi e loro dipendenze, con un numero di stelle variabile da uno a cinque;
  • residenze turistico-alberghiere e loro dipendenze e i villaggi turistici, con un numero di stelle variabile da due a quattro;
  • campeggi, i camping-village e i parchi di vacanza, con un numero di stelle variabile da uno a quattro;
  • residence, con un numero di chiavi variabile da due a quattro.
inizio testo

Come si ottiene

Termini, scadenze, modalità di presentazione della domanda

Chiunque intenda avviare, modificare o subentrare in una delle attività sopra indicate, situata all'interno del territorio provinciale, deve presentare la Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA) al Suap competente per territorio in modalità on line e ad essa allegare l'autocertificazione della classificazione redatta su modelli appositamente predisposti a seconda della tipologia della struttura ricettiva (vedi modulistica).

Comune di Prato:
la presentazione della SCIA al SUEAP, avviene esclusivamente attraverso il Sistema Telematico di Accettazione Regionale (STAR).

Per gli altri Comuni della provincia si rimanda alle relative pagine:

Vaiano Vernio Cantagallo - Come si presentano le pratiche

Montemurlo - Aida servizi online

Carmignano - Aida servizi online

Poggio a Caiano - Serivi Suap Toscana

Documenti da presentare

Copia del documento di identità.

Tempi e iter della pratica

L'Ufficio Turismo del Comune di Prato, competente dell'istruttoria e delle conseguenti verifiche sulla classificazione per l'intero territorio provinciale, acquisisce le autocertificazioni allegate alle Segnalazioni certificate di inizio attività (SCIA di avvio e variazioni) come trasmesse dai Suap competenti per territorio. Nel caso venga accertato che la struttura ricettiva possieda i requisiti di una classificazione inferiore a quella dichiarata, l'ufficio provvede alla rettifica della classificazione.

inizio testo

Note

Segnalazioni e precisazioni

Testo Unico del Sistema turistico regionale (L.R. 20 dicembre 2016, n. 86)

Regolamento 23 aprile 2001, n. 18/R e ss.mm. (fino all'entrata in vigore del nuovo regolamento di attuazione della L.R. 86/2016)

inizio testo

Responsabile del Procedimento

Adriana
Pagliai
Telefono: 0574 1835164
inizio testo

Altre informazioni utili

inizio testo

Dove andare

 Ufficio Turismo

Sede
Via Santa Caterina
, 17
 (2° piano)
 - 59100
 Prato
 PO
Telefono: 0574 1835164 - 1835165 - 1835166
Fax: 0574-1837313
OrarioLunedì e giovedì 9.00-13.00 e 15.00-17.00; mercoledì 9.00-13.00.
E-mail turismo@comune.prato.it
Sito web
 Guarda indirizzo sulla mappa (apre una nuova finestra)
inizio testo

Funzionario antiritardo

Rosanna
Tocco
Telefono: 0574 1835034
Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 18.04.2018

Condividi su:



- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Prato è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it