Traduci la pagina con Google Translate:


Che cos'è

A tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, il Decreto Legislativo 81/2008 dispone che, in caso di costruzione e di realizzazione di edifici o locali da adibire a lavorazioni industriali, con presenza di più di 3 (tre) addetti, nonché nei casi di ampliamenti e di ristrutturazioni di quelli esistenti, i relativi lavori devono essere eseguiti nel rispetto della normativa di settore.

La notifica all'organo di vigilanza competente per territorio (Azienda USL), che deve essere effettuata tramite lo Sportello Unico per l'Edilizia e le Attività Produttive (SUEAP), è prevista per i luoghi di lavoro, con presenza di più di tre lavoratori, nei quali, prima di avviare lavorazioni industriali / artigianali, siano stati effettuati interventi di tipo edilizio, che abbiano ad oggetto la costruzione o realizzazione di edifici o locali non ancora oggetto di attività produttiva o gli ampliamenti o le ristrutturazioni di quelli esistenti.

La notifica è necessaria quando ricorrano, in contemporanea, i seguenti fattori:

  • il previo intervento edilizio di costruzione / realizzazione di edifici o locali non ancora oggetto di attività produttiva (qualunque sia l'entità o la tipologia dell'intervento edilizio cui si procede) o gli ampliamenti o le ristrutturazioni di quelli esistenti;
  • la presenza di più di tre lavoratori;
  • una destinazione del locale a lavorazioni industriali o artigianali, intendendo il termine di industriale in senso non tecnico e limitativo, in modo da non escludere le aziende che sono iscritte o si iscriveranno alla Sezione Artigiani del Registro Imprese.

La notifica deve contenere i seguenti elementi informativi:

  • descrizione dell'oggetto delle lavorazioni e delle principali modalità di esecuzione delle stesse;
  • descrizione delle caratteristiche dei locali e degli impianti.

 

inizio testo

Requisiti

A chi è rivolto

Al datore di lavoro, se nell'edificio o locale di nuova costruzione, ampliato o ristrutturato per essere adibito a lavorazioni industriali è prevista la presenza di più di tre addetti.

inizio testo

Come si ottiene

Termini, scadenze, modalità di presentazione della domanda

La notifica alla locale ASL delle lavorazioni, dei locali e degli impianti deve essere effettuata dal datore di lavoro tramite lo Sportello Unico per l'Edilizia e le Attività Produttive (SUEAP), in modalità on line, utilizzando il Sistema Telematico di Accettazione Regionale (STAR).

Scegliere il codice ATECO dell'attività di interesse e l'opzione Adempimenti tecniciAltri adempimenti , per poi selezionare l'endoprocedimento ASL 11.E - IG-SAN Notifica nuovi insediamenti produttivi.

Compilare e inviare il modello di autocertificazione presente nella sottostante sezione Modulistica, unitamente agli allegati ivi indicati.

 

Costi e modalità di pagamento

A favore del Comune di Prato

Vedi pagina Diritti di segreteria e istruttoria per le attività produttive e la polizia amministrativa.

 

A favore della Azienda USL Toscana Centro

Nessun versamento dovuto.

A decorrere dal 1 agosto 2019, dal Tariffario delle prestazioni comuni a più aree di attività della Prevenzione Collettiva è stato eliminato l'obbligo del versamento della tariffa Z16-bis per le attività che necessitano di notifiche ai sensi del D.Lgs. 81/2008, tra cui quelle di cui all'art. 67 riferite agli addetti.

 

inizio testo

Altre informazioni utili

inizio testo

Dove andare

 Sportello per l'edilizia e le attività produttive (Sueap)

Sede
Via Giotto
, 4
 - 59100
 Prato
 PO
Centralino0574 1836855 (attivo il venerdì dalle 9.00 - 11.00)
Telefono: Servizio di help desk della Rete Regionale dei Suap dedicato al solo supporto tecnico informatico per problemi nell'utilizzo del Sistema Telematico di Accettazione Regionale (STAR) delle pratiche:
- Numero verde 800 980102 (con orario 8.00-20.00 dal lunedì al sabato, escluso festivi), fax 055 0481460, email reteregionale-suap@regione.toscana.it

Assistenza telefonica da parte del SUEAP del Comune di Prato, per ogni altro problema amministrativo:
- Numero 0574 1836855, il venerdì ore 9.00 - 11.00
Fax: 0574 1837373 (edilizia)
0574 1837355 (impresa)
OrarioAttività produttive (commercio, artigianato, industria, turismo, polizia amministrativa):
- Informazioni allo sportello, presentandosi direttamente: mercoledì ore 9.00 - 13.00

Attività edilizie
- Informazioni allo sportello (escluso informazioni tecniche), presentandosi direttamente: lunedì 15.00 -17.00 e mercoledì 9.00 - 11.00
- Per i tavoli tecnici vedere dettaglio orari.

Numerazione civica (toponomastica)
- Informazioni allo sportello: giovedì ore 9.00 - 13.00 (presso la sede di Viale Vittorio Veneto n. 9, piano secondo)

E-mail
E-mail: sportelloedilizia@comune.prato.it
 - attivitaeconomiche@comune.prato.it
Sito web
Note

infoedilizie@comune.prato.it (per informazioni sui servizi online di presentazione pratiche)

La sede del SUEAP ospita gli incontri dell'Organismo di Composizione della Crisi da sovraindebitamento.

 Guarda indirizzo sulla mappa (apre una nuova finestra)
inizio testo
Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 29.01.2020

Condividi su:



- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Prato è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it