Comune di Prato


Traduci la pagina con Google Translate:

Commercio all'ingrosso

Commercio all'ingrosso alimentare

Che cos'è

La presentazione della pratica tramite il SUAP del Comune non esonera l'impresa dall'obbligo di denunciare l'attività al Repertorio Economico Amministrativo (REA) tenuto dalla Camera di Commercio.

In presenza di tutti i requisiti necessari, l'attività può essere legittimamente iniziata dalla data di presentazione della comunicazione.

La notifica ai fini della registrazione (Reg. CE n. 852/2004) deve essere presentata contestualmente alla comunicazione, va resa nell'ambito della SCIA unica ed è trasmessa a cura del SUEAP alla ASL e alla Camera di Commercio. Per la notifica sanitaria non sono richieste asseverazioni. 

 

Se l'attività di commercio all'ingrosso è effettuata unitamente ad attività di commercio al dettaglio, si applicano anche i regimi amministrativi richiesti per tali attività.

 

Si applicano i regimi amministrativi specifici previsti per la produzione, trasformazione e distribuzione di prodotti di origine animale (macelli, caseifici, prodotti ittici, uova e altro)  e  per le seguenti vendite specifiche:

-  al minuto di alcolici

-  al minuto di farmaci da banco e medicinali veterinari

-  al minuto di GPL per combustione

-  al minuto di gas infiammabili in recipienti mobili compressi

-  al minuto di prodotti fitosanitari

-  al minuto di prodotti agricoli e zootecnici, mangimi, prodotti di origine minerale e chimico industriali destinati all'alimentazione animale

-  di oggetti preziosi

-  di armi diverse da quelle da guerra

inizio testo

Come si ottiene

Termini, scadenze, modalità di presentazione della domanda

Per l'apertura, il trasferimento di sede e l'ampliamento di un'attività di commercio all'ingrosso alimentare si applica il regime amministrativo della SCIA UNICA, ai sensi dell'art. 19-bis, comma 2, della Legge 241/1990, prevista quando, sono necessarie, per la stessa attività, più Segnalazioni Certificate di Inizio Attività (SCIA) o comunicazioni o notifiche. 

Occorrono quindi, separatamente compilate ma trasmesse in unico invio allo Sportello Unico per l'Edilizia e le Attività Produttive (SUEAP) in modalità on line, esclusivamente attraverso il Sistema Telematico di Accettazione Regionale (STAR):

- la comunicazione alla Camera di Commercio, ai fini della verifica della dichiarazione dei requisiti morali, per il tramite del SUEAP, unitamente al pagamento dei diritti di segreteria comunali, tramite l'apposito modulo unificato standardizzato che si compila in STAR;

- la notifica ai fini della registrazione (Reg. 852/2004/CE), precedentemente nota come "notifica sanitaria alimentare", per la quale non sono richieste asseverazioni e che sarà trasmessa a cura del SUEAP alla ASL. 

Entro 60 giorni, qualora venga accertata la carenza dei requisiti e dei presupposti richiesti per lo svolgimento dell'attività, il Comune può vietare la prosecuzione dell'attività o richiedere all'interessato di conformarla alla normativa vigente.

 

In caso di esercizio con superficie totale lorda, comprensiva di servizi e depositi (es. magazzini) superiore a 400 mq, o comunque se l'attività ricade in uno qualsiasi dei punti dell'Allegato 1 al D.P.R. 151/2011, l'apertura, il trasferimento di sede e l'ampliamento sono soggetti al regime amministrativo della SCIA unica, che comporta:

- la comunicazione alla Camera di Commercio, ai fini della verifica della dichiarazione dei requisiti morali, per il tramite del SUEAP, unitamente al pagamento dei diritti di segreteria comunali, tramite l'apposito modulo unificato standardizzato che si compila in STAR;

- la notifica ai fini della registrazione (Reg. 852/2004/CE), precedentemente nota come "notifica sanitaria alimentare", per la quale non sono richieste asseverazioni e che sarà trasmessa alla ASL a cura del SUEAP stesso;

- la SCIA per la prevenzione incendi, da presentare contestualmente alla comunicazione resa nell'ambito della SCIA unica e che sarà trasmessa a cura del SUEAP ai Vigili del Fuoco.

 

Il subingresso in un'attività di commercio all'ingrosso alimentare è soggetto a:

- comunicazione per subingresso; 

- notifica ai fini della registrazione (Reg. 852/2004/CE), precedentemente nota come "notifica sanitaria alimentare", da presentare contestualmente alla comunicazione, resa nell'ambito sella SCIA unica e che sarà trasmessa a cura del SUEAP alla ASL.   

In caso di subingresso in attività soggetta a prevenzione incendi la relativa comunicazione ai fini della voltura è trasmessa a cura del SUEAP ai Vigili del Fuoco.  

 

La cessazione di un'attività di commercio all'ingrosso alimentare, anche per subingresso, è soggetta a mera comunicazione alla Camera di Commercio.

 

ATTENZIONE !

La dichiarazione sostitutiva relativa al possesso dei requisiti morali ai sensi dell'art. 71 del D.L.gs.59/2010 può non essere presente in STAR per tutti i codici attività ATECO 45 (commercio all'ingrosso e riparazione di autoveicoli e motocicli) e 46 (commercio all'ingrosso, escluso quello di autoveicoli e motocicli). In caso di assenza in STAR, presentare la dichiarazione dei requisiti morali come allegato, utilizzando il modulo della Camera di Commercio, scaricabile nella sezione Altre informazioni utili. .

 

Costi e modalità di pagamento

A favore del Comune di Prato :

Vedi pagina Diritti di segreteria e istruttoria per le attività produttive e per la polizia amministrativa.

A favore della Azienda USL Toscana Centro:

Tariffa Z34 (come da allegato A del tariffario delle prestazioni comuni a più aree di attività della prevenzione collettiva) relativa alle prestazioni connesse alla registrazione imprese nel settore alimentare, da versare tramite bollettino di conto corrente postale n. 26183509, intestato ad Azienda USL 4 Prato - Gestione Riscossioni - "Servizio igiene pubblica territorio", tramite uffici postali o sportelli Banca C.R. Firenze (Cassa di Risparmio di Firenze), oppure con bonifico bancario intestato alla Tesoreria della Azienda USL 4 Prato presso: Banca C.R. Firenze (Cassa Risparmio di Firenze) con IBAN: IT 42 C0760102800000026183509.

 

inizio testo

Responsabile del Procedimento

Michela
Lilli
Telefono: 0574 1836926
inizio testo

Altre informazioni utili

inizio testo

Dove andare

 Sportello per l'edilizia e le attività produttive (Sueap)

Sede
Via Giotto
, 4
 - 59100
 Prato
 PO
Centralino0574 1836855
Fax: 0574 1837373 (edilizia)
0574 1837355 (impresa)
OrarioAttività produttive (commercio, artigianato, industria, turismo, polizia amministrativa):
- Informazioni allo sportello, presentandosi direttamente: mercoledì ore 9.00 - 13.00

- Assistenza telefonica, da rete fissa e solo per inoltro telematico delle pratiche tramite Portale Regionale: numero verde 800 737 601, lunedì e mercoledì ore 9.00 - 13.00; venerdì ore 9.00 - 11.00
- Assistenza telefonica, da linea mobile e per ogni altra richiesta: telefono 0574 1836855; lunedì e mercoledì ore 9.00 - 13.00; venerdì ore 9.00 - 11.00

Attività edilizie
- Informazioni allo sportello (escluso informazioni tecniche), presentandosi direttamente: lunedì 15.00 -17.00 e mercoledì 9.00 - 11.00
- Per i tavoli tecnici vedere dettaglio orari.

Numerazione civica (toponomastica)
- Informazioni allo sportello: giovedì ore 9.00 - 13.00 (presso la sede di Viale Vittorio Veneto n. 9, piano secondo)

Orari particolari in occasione delle festivitàApertura straordinaria al pubblico 26 aprile 2018:
ore 9.00 -13.00 per lo sportello Attività economiche
ore 9.00 - 11.00 per lo sportello Edilizia

Chiuso lunedì 30 aprile 2018
E-mail
E-mail: sportelloedilizia@comune.prato.it
 - attivitaeconomiche@comune.prato.it
Sito web
Note

infoedilizie@comune.prato.it (per informazioni sui servizi online di presentazione pratiche)

La sede del SUEAP ospita gli incontri dell'Organismo di Composizione della Crisi da sovraindebitamento.

 Guarda indirizzo sulla mappa (apre una nuova finestra)

 Camera di Commercio di Prato

Sede
Via del Romito
, 71
 - 59100
 Prato
 PO
Centralino0574 61261
OrarioDal lunedì al venerdì ore 8.30 - 12.30. Lunedì e giovedì anche 14.30 - 15.40.
Sabato chiuso.
Orario estivoChiuso il 14 agosto
PECprotocollo@po.legalmail.camcom.it
Sito web
 (sito esterno alla Rete Civica)
 Guarda indirizzo sulla mappa (apre una nuova finestra)
inizio testo

Funzionario antiritardo

Riccardo
Pecorario
Telefono: 0574 1836921
Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 16.04.2018

Condividi su:



- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Prato è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it