Traduci la pagina con Google Translate:


7.12.2016 - È stato approvato il 25 novembre 2016 il decreto legislativo 222/2016, detto anche SCIA 2, che individua in dettaglio i procedimenti oggetto di autorizzazione, segnalazione certificata di inizio attività (SCIA), silenzio-assenso, ecc...
Le pagine informative sono in fase di verifica e aggiornamento per essere adeguate al nuovo decreto che entrerà in vigore a partire dall'11 dicembre 2016.

Da lunedì 6 giugno 2016 è possibile accedere al Sistema Telematico di Accettazione Regionale (STAR) delle pratiche di attività produttive e polizia amministrativa, oltre che con la Carta Nazionale Servizi (CNS), anche tramite il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) con le credenziali di livello 2 (nome utente e password, insieme ad un codice temporaneo che viene inviato via sms o con app mobile dedicata).

Si rimanda alla consultazione del "Manuale d’uso del Sistema Telematico di Accettazione Regionale delle pratiche SUEAP", pubblicato nella sottostante sezione Allegati e documenti.

 

Che cos'è

Dal 17 marzo 2016 le pratiche di avvio, variazione, subingresso, sospensione e chiusura concernenti le attività produttive e la polizia amministrativa di competenza dello Sportello Unico per l'Edilizia e le Attività Produttive (SUEAP) devono ordinariamente essere inviate al Comune mediante il Sistema Telematico di Accettazione Regionale (STAR).

Sul sito del SUEAP del Comune di Prato il link all'invio pratiche per l'avvio e le modifiche attività si trova nella sezione On line - Cosa fare da casa.

È necessario accedere con un dispositivo di autenticazione smart card / business key / token usb e sistemi di firma digitale per sottoscrivere la pratica che si intende inviare al SUEAP.

Dal 6 giugno 2016, oltre che con la Carta Nazionale Servizi (CNS), si potrà accedere a STAR anche tramite il Sistema Pubblico di Identità Digitale​ (SPID) vcon le credenziali di livello 2 (nome utente e password insieme ad un codice temporaneo che viene inviato via sms o con app mobile dedicata).  


 

Standard delle pratiche del sistema regionale 

Standard 0: il sistema richiede informazioni di base (sono 10 quadri/sezioni, alcune precompilate dal sistema, da completare con i relativi dati) e successivamente deve essere allegata alla procedura la relativa modulistica.

Standard 2: il sistema richiede informazioni e dichiarazioni più specifiche (sono 14 quadri/sezioni). Inoltre, se un’attività prevede peculiarità del territorio (regolamentazioni comunali specifiche), devono essere aggiunti allegati compilati, da scaricare dalla sezione modulistica.

inizio testo

Requisiti

A chi è rivolto

A chi - per avviare, variare, subentrare, sospendere o cessare un'attività produttiva o di polizia amministrativa - deve inviare una pratica al Comune mediante il Sistema Telematico di Accettazione Regionale (STAR).

NON è rivolto a coloro che devono invece utilizzare la PEC per trasmettere all'indirizzo comune.prato@postacert.toscana.it i seguenti tipi di pratiche:

- le integrazioni e le conformazioni di pratiche già inviate mediante STAR

- le istanze per il rilascio cartaceo di tesserini e patenti di attività produttive e polizia amministrativa

- le istanze di competenza dei Vigili del Fuoco (SCIA antincendio, valutazione progetto etc.)

- le istanze relative allo scarico in fognatura e all’emissione in atmosfera.

inizio testo

Come si ottiene

Termini, scadenze, modalità di presentazione della domanda

Per accedere a STAR occorre autenticarsi tramite uno dei seguenti dispositivi contenenti i certificati digitali per la navigazione in internet: 

1) tramite tessera sanitaria abilitata attivabile dal sito della Regione Toscana e i cui drive da installare sul pc sono qui scaricabili, che tuttavia NON è un dispositivo di firma digitale; pertanto, per firmare la pratica e i relativi allegati è necessario disporre di un dispositivo di firma digitale.

2) tramite dispositivo smart card della Carta Nazionale dei Servizi (CNS) rilasciato dalle Camere di Commercio e soltanto dopo     - avere installato il lettore (collegato al pc) per poter inserire la carta/tessera contenente i certificati digitali della CNS 
    - aver installato sul pc i drive della tessera con cui accedere.

3) tramite dispositivi su chiavetta USB (business key Infocert, token usb Aruba, PosteKey Privati, ecc.) che contengono i certificati digitali della CNS e anche quelli per la firma digitale, oltre ad un browser interno (cambia in base al dispositivo) da utilizzare per l’accesso su Internet. Per le modalità operative riferirsi al manuale operativo fornito dall'ente certificatore

4) tramite Sistema Pubblico di identità digitale​ (SPID) di livello 2, con le seguenti credenziali: nome utente e password, insieme ad un codice temporaneo che viene inviato via sms o con app mobile dedicata.​.

 

Una volta entrati in STAR, si proceda come segue:

1) individuare l'attività specifica (manifatturiera, commercio, alloggio, ristorazione, somministrazione, ecc) selezionandola dalla lista di categorie che viene proposta;

2) dettagliare il tipo di intervento (avvio, variazione, subingresso, comunicazione, chiusura) selezionandolo dalla lista che compare a piè dell'attività scelta;

3) compilare accuratamente tutti i quadri (identificazione, 01, A1, A2, B, C ..., all., oneri, conclusione) che vengono proposti in successione e che variano in funzione delle specifiche caratteristiche dell'attività che si intende attivare, modificare o cessare;

4) gli eventuali moduli aggiuntivi predisposti dal Comune di Prato (nei formati .doc, .rtf, .pdf e .pdf editabile), da compilare ed allegare alla pratica, devono essere elaborati con una "stampante virtuale" - in alcuni pc già configurata, altrimenti può essere installato un software gratuito (.pdf cute, .pdf creator ecc.) per generare il file in formato .pdf/A -  e poi firmati digitalmente.

 

Per i dettagli operativi consultare il "Manuale d'uso del Sistema Telematico di Accettazione Regionale delle pratiche SUEAP" pubblicato nella sottostante sezione Allegati e documenti.

 

 

 

Costi e modalità di pagamento

L'utilizzo del Sistema Telematico di Accettazione Regionale (STAR) per l'invio delle pratiche è gratuito.

Le istanze medesime sono tuttavia soggette al pagamento al Comune dei Diritti di segreteria e istruttoria per le attività produttive e la polizia amministrativa.

inizio testo

Note

Segnalazioni e precisazioni

I possibili status del soggetto autenticato:

Dichiarante e sottoscrittore: scegliere quando il titolare/legale rappresentante dell'impresa è colui che si autentica al sistema.

- Incaricato alla presentazione: scegliere quando il titolare/legale rappresentante dell'impresa firma digitalmente gli allegati e la domanda/scia e incarica altro soggetto al solo invio telematico.

- Procuratore speciale: scegliere quando il titolare/legale rappresentante dell'impresa delega con apposita procura speciale (da scansionare, insieme con il documento di identità in corso di validità, ed allegare alla pratica) il soggetto a firmare digitalmente gli allegati e la domanda/scia e lo incarica anche dell'invio telematico).

 

Il soggetto che si autentica al sistema viene automaticamente riconosciuto dalle credenziali contenuti nei certificati digitali ed è identificato come il "sottoscritto" della pratica e deve "scegliere" dalla finestra a tendina la motivazione per la quale agisce.

inizio testo

Allegati e documenti

inizio testo

Altre informazioni utili

inizio testo

Dove andare

 Sportello per l'edilizia e le attività produttive (Sueap)

Sede
Via Giotto
, 4
 - 59100
 Prato
 PO
Centralino0574 1836855
Fax: 0574 1837373 (edilizia)
0574 1837355 (impresa)
OrarioAttività produttive (commercio, artigianato, industria, turismo, polizia amministrativa):
- Informazioni allo sportello, presentandosi direttamente: mercoledì ore 9.00 - 13.00

- Assistenza telefonica, da rete fissa e solo per inoltro telematico delle pratiche tramite Portale Regionale: numero verde 800 737 601, lunedì e mercoledì ore 9.00 - 13.00; venerdì ore 9.00 - 11.00
- Assistenza telefonica, da linea mobile e per ogni altra richiesta: telefono 0574 1836855; lunedì e mercoledì ore 9.00 - 13.00; venerdì ore 9.00 - 11.00

Attività edilizie
- Informazioni su procedimento allo sportello (escluso informazioni tecniche), presentandosi direttamente: lunedì 15.00 -17.00 e mercoledì 9.00 - 11.00
- Per i tavoli tecnici gli orari rimangono invariati (vedere dettaglio orari).

Numerazione civica (toponomastica)
- Informazioni allo sportello: giovedì ore 9.00 - 13.00 (presso la sede di Viale Vittorio Veneto n. 9, piano secondo)

Consultazione progetto Ampliamento autostrada A11 e espropriazioni
- Dal 2 settembre - lunedì, martedì e venerdì: 9.00 - 13.00
E-mail
E-mail: sportelloedilizia@comune.prato.it
 - attivitaeconomiche@comune.prato.it
Sito web
Note

infoedilizie@comune.prato.it (per informazioni sui servizi online di presentazione pratiche)

La sede del SUEAP ospita lo Sportello amianto

 Guarda indirizzo sulla mappa (apre una nuova finestra)
inizio testo
Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 18.01.2017

Condividi su:



- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Prato è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it