Comune di Prato


Traduci la pagina con Google Translate:


Dal 1 gennaio 2012 i certificati rilasciati dal Comune (residenza, nascita, ecc..) sono validi solo tra soggetti privati.
Alle pubbliche amministrazioni ed ai gestori di pubblici servizi (es. Enel, Publiacqua...), se richiesto, dovrà essere presentata un' autocertificazione oppure la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà.

Che cos'è

La dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà è il documento con cui si possono dichiarare numerose situazioni che ci riguardano o che riguardano altre persone, in tutti quei casi in cui non possiamo ricorrere all’autocertificazione e che non sono in possesso delle amministrazioni pubbliche.

Può essere utilizzata esclusivamente nei rapporti con:

  • le Pubbliche Amministrazioni;
  • i gestori di Servizi Pubblici (Poste, Enel, Telecom, ACI, ecc.);
  • i Privati che lo consentono.


Può essere usata per:

  1. Attestare che la copia di un documento conservato o rilasciato da una pubblica amministrazione è conforme all'originale.
  2. Dichiarare stati (essere proprietario di un immobile, essere erede di una certa persona...), fatti (avere subito danni a causa di una calamità naturale o aver condonato un certo abuso edilizio...), qualità personali (essere titolare d'impresa; non essere soggetto all'imposta sui redditi..) conosciuti direttamente dal cittadino e riferiti a se stesso o ad altri soggetti.

Non sono sostituibili con dichiarazione sostitutiva di atto notorio: i certificati medici, veterinari, di origine, di conformità CE, di marchi e brevetti.

Non si possono effettuare dichiarazioni sostitutive di atto notorio che contengano dichiarazioni di intenzioni o propositi per il futuro (ad es. rinunciare a un'eredità). Per questi atti è necessario rivolgersi ad un notaio.

inizio testo

Come si ottiene

Termini, scadenze, modalità di presentazione della domanda

Le dichiarazioni vanno presentate in carta semplice, compilando i moduli scaricabili o quelli disponibili negli uffici comunali o scrivendo su carta libera.

La dichiarazione deve essere firmata dall'interessato.

Le dichiarazioni rivolte alle amministrazioni e ai gestori di servizi pubblici non sono soggette all'autenticazione della firma (basta firmarle davanti al dipendente o inviarle insieme alla fotocopia di un documento di identità valido).
La firma delle dichiarazioni sostitutive di atto notorio rivolte ai privati va invece autenticata con conseguente pagamento dell'imposta di bollo.

La dichiarazione sostitutiva di atto notorio può essere presentata:

  1. di persona;
  2. per lettera o fax (allegando la fotocopia del documento d'identità della persona che l'ha firmata);
  3. se una persona non è in grado di rendere una dichiarazione per motivi di salute, può farlo un parente prossimo (il coniuge, i figli o altri parenti fino al terzo grado). In questo caso la dichiarazione va resa davanti al pubblico ufficiale, indicando l'impedimento temporaneo per ragioni di salute. Il pubblico ufficiale deve accertarsi dell'identità della persona che ha fatto la dichiarazione.

Costi e modalità di pagamento

Per le dichiarazioni sostitutive di atto notorio rivolte ai privati è necessario pagare l'imposta di bollo per l'autentica della firma, pari a € 16,00 oltre a € 0,52 per i diritti di segreteria.

A chi rivolgersi

Responsabile U.O.: Federico Zuffanelli - telefono: 0574 1835148 - email: f.zuffanelli@comune.prato.it

inizio testo

Note

Segnalazioni e precisazioni

Il cittadino assume la responsabilità di quanto dichiara e ne risponde penalmente in caso di dichiarazione falsa o mendace, come previsto dall'articolo 76 del DPR 445/2000.
Se dal controllo effettuato dall’Amministrazione Pubblica emerge che il contenuto delle dichiarazione non è veritiero, il dichiarante decade dai benefici eventualmente ottenuti sulla base della dichiarazione falsa.

inizio testo

Responsabile del Procedimento

inizio testo

Dove andare

 Anagrafe centrale

Sede
Piazza Cardinale Niccolò
, 13
 - 59100
 Prato
 PO
Numero verde800 732 328 (per prendere un appuntamento)
Centralino0574 1835159 (per informazioni)
 In questo ufficio è attivo il servizio QURAMI, l'app che ti permette di prenotare il numero per la fila direttamente dal tuo smartphone.
Fax: 0574 1837338
OrarioChiuso dalle 13.00 di lunedì 22 ottobre e per tutta la giornata di martedì 23 ottobre.

Da lunedì a venerdì 9.00 - 13.00 e giovedì anche 14.00 - 17.00.

Assistenza in lingua cinese: da lunedì a venerdì 9.00 - 13.00; giovedì anche 14.00 - 17.00. Sabato 9.00 - 11.00.

Carta identità Elettronica (Cie)
sabato 9.00 -13.00 solo su appuntamento. Per prenotare:
- online (link su vedi anche);
- numero verde 800 732 328 da lunedì a venerdì 9.00 - 13.00 e giovedì 14.00 - 17.00.

Consegna Cie in giacenza: dal lunedì al sabato 10.00 - 12.00.
E-mail servizidemografici@comune.prato.it
PECanagrafestatocivile.prato@postacert.toscana.it
Sito web
 Guarda indirizzo sulla mappa (apre una nuova finestra)
inizio testo

Funzionario antiritardo

Rosanna
Lotti
Telefono: 0574 1835138
Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 08.03.2018

Condividi su:



- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Prato è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it