Comune di Prato


Traduci la pagina con Google Translate:


Che cos'è

Esumazione ordinaria e straordinaria (entrambe effettuabili a richiesta)

L'esumazione è il disseppellimento di una salma precedentemente inumata (sepolta in terra). Il Regolamento di Polizia Mortuaria approvato con DPR 10 settembre 1990, n. 285, impone che decorsi 10 anni dal seppellimento sia eseguita l'esumazione per la riduzione dei resti mortali in ossario.


L'esumazione si distingue in:

  1. Esumazione ordinaria quando siano trascorsi più di 10 anni dalla data di sepoltura; è gratuita. Quando le esumazioni sono necessarie per liberare campi e lasciare spazio per altre sepolture, l’ufficio comunica ai parenti la data prevista per l’esumazione, l’elenco di tutte le esumazioni viene pubblicato anche nella pagina Altri bandi e avvisi del Comune di Prato. L’esumazione ha luogo indipendentemente dalla presenza dei parenti.
  2. esumazione straordinaria quando siano trascorsi meno di 10 anni dalla sepoltura.
  3. esumazione a richiesta se avviene su richiesta dei congiunti invece che su ordine dell'Amministrazione o di altra autorità preposta (tipicamente: Autorità Giudiziaria). Il cittadino ha diritto di chiedere questo servizio purché esso sia tecnicamente eseguibile senza che si arrechino danni alle sepolture contigue e (nel solo caso di quella straordinaria) previo parere dell'ASL ai fini di salute pubblica e degli operatori cimiteriali.

 

Estumulazione ordinaria e straordinaria (entrambe effettuabili a richiesta)

L'estumulazione è il disseppellimento di una salma precedentemente deposta, ossia tumulata in un loculo. Si distingue in:

  1. estumulazione ordinaria quando siano trascorsi più di 20 anni dalla sepoltura; è gratuita.
  2. estumulazione straordinaria quando siano trascorsi meno di 20 anni dalla sepoltura.
  3. estumulazione a richiesta se avviene su richiesta dei congiunti invece che su ordine dell'Amministrazione o di altra autorità preposta (tipicamente: Autorità Giudiziaria).
    L'estumulazione può essere richiesta prima del decorso del termine della concessione per consentire l'inserimento di altro feretro nel medesimo loculo.
inizio testo

Come si ottiene

Termini, scadenze, modalità di presentazione della domanda

Esumazione ordinaria

Dopo almeno 10 anni, quando le esumazioni sono necessarie per liberare campi e lasciare spazio per altre sepolture, l’ufficio comunica ai parenti la data prevista per l’esumazione, l’elenco di tutte le esumazioni viene pubblicato anche nella pagina Altri bandi e avvisi del Comune di Prato. L’esumazione ha luogo indipendentemente dalla presenza dei parenti.

Estumulazione ordinaria

L’ufficio contatta i parenti e l’apertura avviene in loro presenza. Solo in caso di sepolture abbandonate in cui non sia più possibile contattare i parenti, la delibera n. 162 del 20/04/2010 stabilisce che l’apertura può essere effettuata d’ufficio.

Esumazione e estumulazioni straordinarie

Per estumulazioni e esumazioni straordinarie su richiesta dei parenti, antecedenti ai termini previsti di 10 e 20 anni (ad esempio per trasferimento di residenza dei congiunti) occorre fare richiesta direttamente al Gestore dei Cimiteri (vedi Dove andare) e compilare sul luogo un modulo.

Le esumazioni non sono in genere consentite prima dei 10 anni. Le estumulazioni possono essere consentite prima dei 20 anni a condizione che il feretro venga rimesso in altro luogo.

Documenti da presentare

Documento di identità

Costi e modalità di pagamento

Per i costi si rimanda alla consultazione del Tariffario dei Servizi cimiteriali

inizio testo

Responsabile del Procedimento

Gerarda
Del Reno
Telefono: 0574 1836653
inizio testo

Altre informazioni utili

inizio testo

Dove andare

 Gestore dei cimiteri comunali

Sede
Via Montalese
, 314
 (a sinistra dell'ingresso del Cimitero di Chiesanuova)
 - 59100
 Prato
 PO
Telefono: 0574 650750 - 0574 1593991 - 0574 1593989
340 1836955 Rosita Fabbri responsabile del gestore Consorzio Leonardo Servizi
Fax: 0574 722097
OrarioOrario invernale (da ottobre a marzo): dal lunedì al sabato ore 9.00 - 13.00 e ore 14.00 - 17.00
Orario estivo (da aprile a settembre): dal lunedì al sabato ore 9.00 - 13.00 e ore 15.00 - 18.00
E-mail ufficiochiesanuova@comune.prato.it
Sito web
 Guarda indirizzo sulla mappa (apre una nuova finestra)
inizio testo

Funzionario antiritardo

Rossano
Rocchi
Telefono: 0574 1836668
Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 18.04.2018

Condividi su:



- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Prato è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it