Comune di Prato


Traduci la pagina con Google Translate:


Che cos'è

La Carta Acquisti dello Stato è una carta di pagamento elettronica per effettuare acquisti nei negozi alimentari, nelle farmacie e nelle parafarmacie abilitate al circuito MasterCard e per il pagamento presso gli Uffici Postali delle bollette elettriche e di fornitura gas.

La Carta Acquisti è gratuita, vale 40 € al mese e sarà caricata automaticamente dallo Stato con 80 € ogni due mesi.

La Carta deve essere usata solo dal titolare.

Ogni Carta ha un codice personale, il PIN, che verrà inviato a casa dopo il ritiro della Carta.

inizio testo

Requisiti

A chi è rivolto

Può richiedere la Carta Acquisti chi ha compiuto 65 anni ed è cittadino italiano residente in Italia regolarmente iscritto all'Anagrafe, oppure un genitore di un bambino con meno di 3 anni d'età, cittadino italiano residente in Italia e regolarmente iscritto all'Anagrafe. Dall'8 aprile 2014 la carta è estensa anche ai cittadini comunitari e stranieri (Legge di Stabilità 2014).

Sono necessari anche dei requisiti di reddito, per il 2018 sono i seguenti:

  • per i cittadini nella fascia di età dei minori di anni 3, valore massimo dell’ indicatore ISEE pari a euro 6.863,29;
  • per i cittadini di età compresa tra i 65 e i 70, valore massimo dell’ indicatore ISEE pari a euro 6.863,29 e importo complessivo dei redditi percepiti non superiore a euro 6.863,29;
  • per i cittadini nella fascia di età superiore agli anni 70, valore massimo dell’ indicatore ISEE pari a euro 6.863,29 e importo complessivo dei redditi percepiti non superiore a euro 9.151,05.

Per maggiori informazioni sui requisiti vedi la pagina Carta acquisti di Poste Italiane.

 

inizio testo

Come si ottiene

Termini, scadenze, modalità di presentazione della domanda

La domanda, su apposito modulo che si trova presso gli Uffici Postali o sul sito delle Poste (link "Chi può richiedere la Carta Acquisti, a cura di Poste Italiane", presente in "Altre informazioni utili") deve essere presentata all'Ufficio Postale più vicino insieme ai documenti allegati (consulta la sezione "Documenti da presentare", subito sotto).

Documenti da presentare

  • Originale e fotocopia del documento d'identità;
  • Attestazione ISEE valida, anche in fotocopia, oppure attestazione provvisoria rilasciata dal CAF (Centri di Assistenza Fiscale);
  • Originale e fotocopia del documento d'identità dell'eventuale persona delegata come titolare della Carta nel quadro 4 (solo per richiedente con più di 65 anni).

Tempi e iter della pratica

L'Ufficio Postale, dopo aver verificato i documenti, rilascia una ricevuta della domanda.

Se la domanda della Carta Acquisti viene accettata, verrà recapitata, presso l'indirizzo di residenza indicato, una lettera con l'invito a recarsi presso un Ufficio Postale abilitato per il ritiro della stessa.

Sulla carta sarà già disponibile l'importo complessivo spettante nel bimestre in corso alla data di presentazione della domanda.

Per ritirare la Carta Acquisti occorre presentare la lettera, la ricevuta della domanda e un documento d'identità in corso di validità (o un documento d'identità dell'eventuale persona delegata come titolare della Carta, solo per il richiedente che ha più di 65 anni).

A chi rivolgersi

  • Uffici Postali abilitati;
  • Per maggiori informazioni: Uffici INPS e numero verde INPS 803 164
  • Informazioni 800.666.888
  • Blocco Carta 800.902.122 
  • SMS Saldo Carta 800.130.640
inizio testo

Note

Segnalazioni e precisazioni

Sulla Carta Acquisti è indicato il periodo di validità, ma se dopo il suo rilascio mancano i requisiti richiesti, il Ministero dell'Economia e delle Finanze può sospendere o disattivarla.

Per usare la Carta nei terminali POS degli uffici postali o negli ATM Postamat: è necessario digitare il codice PIN.

Nei negozi alimentari abilitati al circuito Mastercard: si deve firmare la ricevuta del POS e, se richiesto, mostrare un documento di riconoscimento.

In caso di smarrimento o furto: si deve chiedere il blocco della Carta al numero verde gratuito 800 902 122 (dall'Italia) o al numero 0039 02 34980131 (dall'estero).

In caso di Carta smagnetizzata o difettosa: è necessario rivolgersi agli Uffici Postali abilitati.

inizio testo

Altre informazioni utili

inizio testo
Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 08.02.2018

Condividi su:



- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Prato è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it