Comune di Prato


Traduci la pagina con Google Translate:


21.02.2018 - Entro 6 mesi dalla data di nascita del figlio o dal suo ingresso nella famiglia anagrafica nei casi di adozione o affidamento preadottivo, la madre può presentare domanda al Comune di Prato compilando il modulo allegato. Per avere diritto all'assegno occorre avere un valore ISEE 2018 inferiore o pari a € 17.141,45. Poichè alla domanda deve essere allegata l'attestazione ISEE del 2018 (anche se la nascita è avvenuta nel 2017), si invitano gli utenti a presentare la domanda solo quando sarà disponibile l'ISEE 2018.

Che cos'è

È un contributo economico a sostegno della maternità (art. 74 della legge 26 marzo 2001 n. 151).

Possono richiederlo le cittadine italiane, comunitarie o extra-comunitarie residenti a Prato, che hanno partorito, adottato o ricevuto in affidamento preadottivo, un bambino. In genere viene richiesto quando la madre non ha diritto ad altri trattamenti previdenziali o questi sono di importo inferiore.

L'importo complessivo dell'assegno per l'anno 2018 se spettante nella misura intera, è pari a complessive € 1.713,10 (ovvero € 342,62 per 5 mensilità) e il valore dell'Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE), deve essere inferiore o pari a € 17.141,45.

inizio testo

Requisiti

A chi è rivolto

Le madri, al momento della richiesta, devono avere le seguenti caratteristiche:

  • Essere residenti nel Comune di Prato;
  • Non beneficiare di alcun trattamento previdenziale di maternità o percepire un trattamento previdenziale (astensione obbligatoria di maternità erogata dall'Inps o altro ente previdenziale) di importo inferiore a quello erogato dal Comune.
  • Cittadine comunitarie ed extracomunitarie: avere l'iscrizione anagrafica;
  • Le Cittadine extracomunitarie devono essere in possesso di uno dei seguenti titoli di soggiorno:
    Permesso di Soggiorno CE Unico per Lavoro o con Autorizzazione al Lavoro
    Permesso di Soggiorno CE per lungosoggiornanti (ex Carta di Soggiorno)
    Permesso di Soggiorno CE di Protezione Sussidiaria o titolare di Status di Rifugiato Politico
  • Per le cittadine dei paesi Tunisia, Marocco, Algeria e Turchia, in base agli Accordi Euro-Mediterranei stipulati con la Comunità Europea, è sufficiente produrre la fotocopia del Permesso di Soggiorno per motivi familiari oppure la fotocopia di un Permesso di Soggiorno avente durata almeno biennale
  • Avere un valore ISEE 2018 inferiore o pari a € 17.141,45.

Per avere diritto all'assegno occorre anche che il nucleo familiare abbia una situazione economica familiare ISE che non superi determinati valori. L'ISEE è l'Indicatore di Situazione Economica, che viene calcolato tenendo conto del reddito e della situazione patrimoniale della famiglia.

inizio testo

Come si ottiene

Termini, scadenze, modalità di presentazione della domanda

La domanda deve essere presentata entro 6 mesi dalla data di nascita del figlio o dal suo ingresso nella famiglia anagrafica nei casi di adozione o affidamento preadottivo.

La domanda, indirizzata al Sindaco, può essere presentata con le seguenti modalità:

  • Consegnata a mano all'Ufficio Protocollo del Comune di Prato - Piazza del Pesce, 9;
  • Spedita a mezzo raccomandata A.R. all'Ufficio Protocollo del Comune di Prato - Piazza del Pesce, 9 (in caso di spedizione fa fede il timbro dell'Ufficio Postale di partenza);
  • Inviata tramite PEC (posta certificata elettronica) all’indirizzo: comune.prato@postacert.toscana.it. In questo caso, tuttavia, il mittente deve essere titolare di casella PEC altrimenti la trasmissione non potrà essere effettuata mediante tale modalità.

Documenti da presentare

  • Modulo di domanda (scaricabile nella sezione Modulistica e disponibile presso l'Ufficio relazioni con il pubblico multiente in Corso Mazzoni, 1 Prato);
  • Fotocopia di un documento di identità valido: carta d'identità;
  • Per le cittadine extracomunitarie fotocopia di uno dei seguenti titoli di soggiorno:
    Permesso di Soggiorno CE Unico per Lavoro o con Autorizzazione al Lavoro
    Permesso di Soggiorno CE per lungosoggiornanti (ex Carta di Soggiorno)
    Permesso di Soggiorno CE di Protezione Sussidiaria o titolare di Status di Rifugiato Politico
  • Per le cittadine dei paesi Tunisia, Marocco, Algeria e Turchia, in base agli Accordi Euro-Mediterranei stipulati con la Comunità Europea, è sufficiente produrre la fotocopia del Permesso di Soggiorno per motivi familiari oppure la fotocopia di un Permesso di Soggiorno avente durata almeno biennale
  • Copia della richiesta d’iscrizione anagrafica qualora il richiedente non sia residente nel Comune di Prato antecedente al momento della presentazione della domanda;
  • Attestazione ISEE. Alla domanda di Assegno di Maternità presentate nel 2018 deve essere allegata l'attestazione ISEE del 2018 (anche se la nascita è avvenuta nel 2017) e per tale motivo si invitano gli utenti a presentare la domanda solo quando sarà disponibile l'ISEE 2018;
  • Copia della sentenza di separazione in caso di donne separate, anche se non più conviventi con l'ex coniuge;

Tempi e iter della pratica

Il pagamento viene effettuato dall'INPS in un'unica rata, generalmente entro 60 giorni dal completamento della fase istruttoria sulla regolarità della domanda. Come previsto dal decreto 201/2011, l'INPS non può effettuare pagamenti in contanti per importi superiori ad € 1000 e quindi le uniche modalità sono il c/c bancario, c/c postale o libretto postale.

A chi rivolgersi

Per informazioni generali
Ufficio Relazioni con il Pubblico - URP Multiente: Piazza del Comune 9, numero verde 800 058 850

Per informazioni specifiche
Punto Unico di Accesso al Servizio Sociale - PUA: via Roma 101, numero verde 800 922 912

 

inizio testo

Note

Segnalazioni e precisazioni

In alcune situazioni particolari (affidamento esclusivo al padre, decesso della madre, ecc.) l'assegno può essere richiesto anche dal padre, dall'affidatario o dall'adottante.

inizio testo

Responsabile del Procedimento

Federico
Romano
Telefono: 0574 1836411
inizio testo

Altre informazioni utili

inizio testo

Dove andare

 Protocollo generale

Sede
Piazza del Pesce
, 9
 - 59100
 Prato
 PO
Telefono: 0574 1836061 (pubblico)
0574 1836060 (responsabile ufficio)
Fax: 0574 1837412
OrarioLunedì e giovedì ore 9.00 - 17.00
Martedì, mercoledì e venerdì ore 9.00 - 13.00
Orario estivoMese di Luglio:
Lunedì, martedì, mercoledì e venerdì ore 9.00 - 13.00
Giovedì ore 9.00 - 17.00

Mese di Agosto:
Dal lunedì al venerdì ore 9.00 - 13.00
E-mail protocollogen@comune.prato.it
PECcomune.prato@postacert.toscana.it
 Guarda indirizzo sulla mappa (apre una nuova finestra)
inizio testo

Funzionario antiritardo

Filippo
Foti
Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 15.06.2018

Condividi su:



- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Prato è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it