Traduci la pagina con Google Translate:


10.04.2019 - Per prenotare visite ed esami è attivo il nuovo portale "Prenota facile" al link . Il Portale può essere utilizzato solo in caso di ricette dematerializzate ad esclusione delle richieste di esami ematici. Per utilizzare "Prenota facile" non sono necessarie le credenziali, ma sono sufficienti il codice fiscale e il codice della ricetta dematerializzata.

4.03.2019 - Abolito dal 1° aprile il superticket di 10 euro sulle prestazioni specialistiche di diagnostica per immagini.

9.01.2019 - Tutti gli anni a seguito della dichiarazione dei redditi o alla scadenza dell'Isee si consiglia di controllare la propria fascia di reddito (dal medico di famiglia o sito della Regione) e, se opportuno, fare l'autocertificazione presso le sedi Ausl (uffici amministrativi) oppure direttamente dal sito della Regione Toscana. 

Che cos'è

ll ticket sanitario è il costo di una prestazione sanitaria a carico del cittadino. La Regione Toscana ha definito i propri criteri di esenzione dal pagamento del ticket ordinario e del più recente ticket aggiuntivo (Deliberazione della Giunta Regionale Toscana n. 722/2011). Maggiori informazioni sul sito della Regione Toscana.

inizio testo

Requisiti

A chi è rivolto

Esenzione da Ticket Ordinario

Sono esenti dal pagamento del ticket ordinario i seguenti cittadini:

  • I cittadini di età inferiore a 6 anni e quelli di età superiore a 65 anni, purché appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo non superiore a € 36.151,98 annui;
  • I disoccupati, e familiari a carico, con un reddito del nucleo familiare inferiore a € 8.263,31, elevato a € 11.362,05 nel caso di coniuge a carico, più ulteriori € 516,46 per ogni figlio a carico;
  • I titolari di pensione sociale o percettori di assegno sociale e familiari a carico;
  • I titolari di pensione minima di età superiore a 60 anni, e familiari a carico, appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo inferiore a € 8.263,31, elevato a €11.362,05 nel caso di coniuge a carico, più ulteriori € 516,46 per ogni figlio a carico;
  • Per motivi di salute o particolari condizioni sociali  hanno diritto all'esenzione gli invalidi, le persone affette da patologie, le donne in gravidanza, eccetera...

Ticket Aggiuntivo

Il costo del ticket aggiuntivo varia a seconda della propria fascia di reddito o della fascia di valore ISEE. Sono esenti dal pagamento del ticket aggiuntivo i cittadini con reddito familiare lordo complessivo (oppure valore ISEE) fino a € 36.151,98.

Tutti gli anni a seguito della dichiarazione dei redditi o alla scadenza dell'Isee si consiglia di controllare la propria fascia di reddito (dal medico di famiglia o sito della Regione) e, se opportuno, fare l'autocertificazione presso le sedi Ausl (uffici amministrativi) oppure direttamente dal sito della Regione Toscana. 

Per le prestazioni sanitarie l'appartenenza alla fascia di reddito o ISEE deve essere autocertificata direttamente su apposito modello.

I minori in affido sono esenti dal ticket. Dal 3 maggio 2017 l'esenzione dal ticket è stata estesa anche ai minori allontanati temporaneamente dalla propria famiglia attraverso il ricorso all'affidamento familiare, ai neo maggiorenni nella fascia di età 18-21 anni inseriti in strutture di accoglienza socio-educative (comprese quelle per le quali è attiva una sperimentazione approvata dalla Regione) per i quali sia stata disposta la prosecuzione da parte dell'autorità giudiziaria e ai neo maggiorenni nella fascia 18-21 anni inseriti in strutture di accoglienza socio-educative (comprese quelle per le quali è attiva una sperimentazione approvata dalla Regione) che risultino in carico ai servizi sociali in base ad altri percorsi/progetti di accoglienza che prevedano la continuità educativa e il raggiungimento dell'autonomia.

Gli appartenenti alla forze di Polizia, Carabinieri, Forze armate e Vigili del fuoco che non godono di copertura Inail non sono soggetti al pagamento delle quote di partecipazione per le prestazioni di pronto soccorso (compreso l'eventuale contributo per la digitalizzazione) erogate in seguito a infortuni sul lavoro.

Per ulteriori casi di esenzione dal pagamento del ticket sanitario, consultare la sezione "Altre informazioni utili".

inizio testo

Come si ottiene

Termini, scadenze, modalità di presentazione della domanda

Per maggiori informazioni sul rilascio e rinnovo degli attestati si rimanda al sito dell'Azienda Usl Toscana centro e Regione Toscana.

 

Documenti da presentare

Modulistica specifica per i vari casi di esenzione.

Costi e modalità di pagamento

Non ci sono costi per la presentazione.

A chi rivolgersi

Per maggiori dettagli circa i requisiti per le esenzioni e le modalità di presentazione delle autocertificazioni è possibile rivolgersi direttamente alle sedi distrettuali e territoriali dell'Azienda Usl Toscana centro elencate nella "zona pratese" della pagina Verificare la fascia economica di reddito e nuova modalità per l'autocertificazione.

inizio testo

Note

Segnalazioni e precisazioni

Dal 1° gennaio 2012 il Comune di Prato non rilascia più il proprio modello di esenzione dal ticket. I cittadini che non rientrano nelle categorie di esenzione previste dalla normativa regionale che, per difficoltà economiche, non siano in condizione di sostenere tali spese, potranno eventualmente rivolgersi al distretto socio-sanitario per valutare, assieme all'assistente sociale di riferimento, la possibilità di un percorso di sostegno economico.

inizio testo

Altre informazioni utili

inizio testo
Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 10.04.2019

Condividi su:



- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Prato è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it