Traduci la pagina con Google Translate:


Che cos'è

Il Comune eroga contributi economici finalizzati alla partecipazione ad attività estive di socializzazione da parte di minori o maggiorenni, fino a 21 anni, portatori di handicap in situazione di gravità.

Il contributo dell'importo massimo di € 1000,00 è finalizzato alla partecipazione ad attività di socializzazione da svolgersi nel periodo estivo (giugno-settembre) e verrà assegnato, sino ad esaurimento delle risorse disponibili, in base alla graduatoria compilata in ordine crescente, sulla base del valore I.S.E.E. (previa approvazione della Determinazione dirigenziale di impegno di spesa) e per i quali sia stata inoltrata domanda entro i termini.

Criteri, requisiti e modalità operative sono definiti nell’avviso pubblico (Determinazione Dirigenziale 1450 del 22.05.2019).

inizio testo

Requisiti

A chi è rivolto

Per richiedere il contributo occorrono i eguenti requisiti del beneficiario:

  • essere minorenni o maggiorenni fino a 21 anni residenti a Prato, che hanno ottenuto il riconoscimento di handicap in situazione di gravità (art. 3 c. 3 L. 104/92) alla data di presentazione della domanda, previa richiesta del genitore, di chi ha la rappresentanza legale del beneficiario o del beneficiario stesso;
  • essere cittadini italiani o di altro stato appartenente all'Unione Europea o, se extracomunitari o apolidi, possedere un regolare permesso di soggiorno;
  • avere sottoscritto D.S.U. (Dichiarazione Sostitutiva Unica per il calcolo dell’I.S.E.E.- Indicatore Situazione Economica Equivalente) entro la data del 3/6/2019; in caso di beneficiario minorenne è necessario fare riferimento a quanto disposto dall’art.7 del DPCM 159/2013; in caso di beneficiario maggiorenne si applica l’ISEE ordinario.
inizio testo

Come si ottiene

Termini, scadenze, modalità di presentazione della domanda

Per ottenere il contributo gli interessati possono scegliere di iscriversi a:
  1. associazioni che organizzano attività e che sono iscritte all’elenco istituito dal Comune di Prato, dei soggetti del Terzo Settore per l’organizzazione di iniziative estive di socializzazione a favore di minori e giovani fino a 21 anni con riconoscimento di handicap in situazione di gravità. In questo caso l’associazione rimetterà fattura o rendiconto dell’attività svolta al Comune di Prato ed il pagamento verrà fatto direttamente all’associazione;
  2. associazioni liberamente scelte dagli interessati ed in questo caso, il contributo sarà pagato a chi ha presentato la domanda, allegando la fattura dell’Associazione a dimostrazione della spesa sostenuta.

Le domande possono essere presentate dal 22 maggio 2019 fino al 3 giugno 2019. Il modulo di domanda poteva essere scaricato dalla pagina dell'avviso pubblico, oppure ritirato presso l'Ufficio relazione con il pubblico - Urp Multiente o presso il Servizio Sociale e Immigrazione.

Le domande possono essere presentate nelle seguenti modalità:

  • consegna a mano al Protocollo generale - P.zza del Pesce 9 nel seguente orario: lunedì e giovedì ore 9.00-17.00; martedì, mercoledì e venerdì ore 9.00-13.00; 
  • invio tramite email a: sociale@comune.prato.it;
  • invio tramite PEC all’indirizzo: comune.prato@postacert.toscana.it;
  • invio per posta raccomandata a.r. indirizzata a Ufficio Protocollo del Comune di Prato- P.zza del Pesce 9- 59100 Prato.

Documenti da presentare

I documenti da allegare alla domanda sono indicati all'interno del modulo di domanda (vedi avviso pubblico) per la concessione di contributo per Attività di Socializzazione 2019.

Tempi e iter della pratica

Le priorità nell'erogazione, fino ad esaurimento risorse, saranno le seguenti:

  1. Minori con I.S.E.E. in corso di validità non superiore a € 29.999,00;

Nell’eventualità che, soddisfatte le istanze di cui al punto precedente, siano ancora disponibili risorse residue, si procederà, in base a graduatoria, all’erogazione di ulteriori contributi, con le seguenti priorità

  1. Maggiorenni con valore I.S.E.E. in corso di validità non superiore a € 29.999,00: l’ammissione al contributo da parte dei maggiorenni sarà valutata una volta esaurite e liquidate le istanze a favore di soggetti minorenni di cui al punto 1, ripartendo le residue risorse in ordine crescente di valore I.S.E.E.;

  2. Minori con valore I.S.E.E. in corso di validità superiore a € 29.999,00: l’ammissione al contributo sarà valutata una volta esaurite e liquidate le istanze a favore di soggetti di cui ai punti 1 e 2, ripartendo le residue risorse in ordine crescente di valore I.S.E.E.;

  3. Maggiorenni con valore I.S.E.E.  in corso di validità superiore a € 29.999,00: l’ammissione al contributo sarà valutata una volta esaurite e liquidate le istanze a favore di soggetti di cui ai punti 1, 2 e 3, ripartendo le residue risorse in ordine crescente di valore I.S.E.E.

In tutti i casi, a parità di valore I.S.E.E., si terrà conto, ai fini dell'erogazione del contributo secondo i suddetti criteri, della data di nascita del beneficiario (dal più giovane al meno giovane) ed il contributo, pertanto, verrà assegnato al più giovane.

Erogazione e controllo documentazione

Il contributo riconosciuto a coloro che ne avranno diritto, è previsto per la partecipazione ad iniziative di socializzazione svolte dalle Associazioni/enti del Terzo settore di cui all’elenco approvato dall’Amministrazione comunale (vedi paragrafo "Segnalazioni e precisazioni"); in questo caso l’Amministrazione comunale erogherà il contributo direttamente all’Associazione. Nel caso in cui il beneficiario partecipi ad attività di socializzazione non ricomprese nell’elenco suddetto il contributo sarà erogato dall’Amministrazione comunale direttamente al beneficiario, previa presentazione della documentazione comprovante la spesa sostenuta;

Graduatoria

La graduatoria verrà pubblicata all’interno dell’apposita pagina Bandi e avvisi - Attività di socializzazione 2019
Nel rispetto della legge sulla Privacy, i nomi non verranno pubblicati; l'individuazione della posizione in graduatoria avverrà mediante il numero di Protocollo Generale rilasciato al momento della presentazione della domanda.

Stato di avanzamento della pratica

Pubblicazione bando e invio domande: dal 22 maggio al 3 giugno 2017 (Determinazione Dirigenziale n. 1450 del 22.05.2019). 

A chi rivolgersi

Per informazioni:

  • Servizio Sociale e Immigrazione Via Roma, 101 - Tel. 0574 1836423 (Laura Sbordoni), 0574 1836420 (Dalila Rizzello) - Orario: lunedì e giovedì: 9.00-13.00 e 15.00-17.00; martedì, mercoledì, venerdì: 9.00-13.00;
  • Punto Unico di Accesso: Via Roma, 10 - Numero verde 800 922 912 - Orario: lunedì e giovedì: 9.00- 13.00 e 15.00-17.00; martedì e venerdì: 9.00-13.00;
  • URP Multiente: Corso Mazzoni 1 (angolo Piazza del Comune), Numero Verde 800 058 850 - Orario: lunedì e giovedì: 9.00-13.00 e 15.00-17.00; martedì, mercoledì, venerdì: 9.00-13,00;
inizio testo

Note

Segnalazioni e precisazioni

L'Amministrazione comunale a seguito di manifestazione d'interesse (determinazione dirigenziale n. 1448 del 21.05.2019) ha approvato il seguente elenco di associazioni/enti del terzo settore:

  • Cooperativa Sociale Luna;
  • Fondazione C.Ri.D.A.;
  • Progetto Suellen;
  • Fondazione Modi di Dire Onlus;
  • Cooperativa Pane & Rose;
  • Anffas.
inizio testo

Responsabile del Procedimento

Laura
Sbordoni
Telefono: 0574 1836423
inizio testo

Altre informazioni utili

inizio testo

Funzionario antiritardo

Filippo
Foti
Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 22.05.2019

Condividi su:



- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Prato è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it