Traduci la pagina con Google Translate:


Che cos'è

A seguito del buon esito del primo periodo sperimentale del progetto Pronto Badante, effettuato nell'area fiorentina, la Regione ha deciso di ampliare la sperimentazione a tutta la Regione, per il periodo di un anno a partire dal 1° marzo 2016.

Pronto Badante è un servizio rivolto alle famiglie con anziani in situazione di fragilità, difficoltà e disagio, o agli stessi anziani che vivono da soli. Al servizio si può accedere la prima volta che emerge la necessità di trovare una badante.

Consiste in un intervento di supporto e tutoraggio da  parte di un operatore autorizzato, che entro 48 ore viene inviato direttamente al domicilio dove si trova l'anziano, per informare e orientare la famiglia sui servizi territoriali e sugli adempimenti amministrativi necessari e per assistere la famiglia nelle procedure on-line di INPS relativamente all'attivazione del rapporto di assistenza familiare.

Inoltre l'attività di assistenza continua anche con un tutoraggio e una prima formazione personalizzata, per aiutare la famiglia e la badante nel periodo in cui viene attivato un primo rapporto di assistenza familiare.

Inoltre qualora ricorrano le condizioni, alla famiglia verranno assegnati dei buoni lavoro (voucher) per il lavoro occasionale accessorio, per un importo complessivo di euro 300,00 (una tantum) pari alla copertura di massimo 30 ore da parte di un assistente familiare, da utilizzare per le prime necessità dell'anziano.

Per tutte le informazioni si rimanda al sito della Regione Pronto Badante

inizio testo

Requisiti

A chi è rivolto

Il progetto è rivolto alle famiglie con anziani e/o anziani soli che presentino le seguenti caratteristiche:

  • età uguale o superiore a 65 anni, la cui condizione di difficoltà si manifesta nel periodo di validità del presente progetto;
  • residenza in uno dei Comuni rientranti nelle Zone-distretto della Regione Toscana;
  • non avere già in atto un progetto di assistenza personalizzato (PAP) da parte dei servizi territoriali;
  • non aver già stipulato un contratto di assistenza familiare al fine dell'erogazione dei buoni lavoro per complessivi euro 300,00.
inizio testo

Come si ottiene

Termini, scadenze, modalità di presentazione della domanda

Dal 1° marzo 2016 è possibile chiamare il Numero Verde 800 59 33 88 (attivo da lunedì a venerdì dalle ore 8 alle 18 ed il sabato dalle ore 8 alle 13), per richiedere il servizio di tutoraggio. Entro massimo 48 ore verrà inviato un operatore autorizzato presso l'abitazione dove risiede l'anziano in stato di difficoltà.

inizio testo

Altre informazioni utili

inizio testo
Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 24.03.2016

Condividi su:



- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Prato è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it