Comune di Prato


Traduci la pagina con Google Translate:


12.4.2018 - Pubblicata la tabella degli oneri regionali per strutture sanitarie private e studi medici professionali in vigore dal 16 aprile 2018. Vedi tutti gli importi nella tabella in Allegati e documenti.

 

16/03/2018 - Entro il 31 marzo 2018 deve essere attestato l’adeguamento di strutture sanitarie private e studi medici e odontoiatrici ai requisiti di esercizio fissati dal regolamento attuativo n. 79/R del 17.11.2016 “Regolamento di attuazione della legge regionale 5 agosto 2009 n. 51 (Norme in materia di qualità e sicurezza delle strutture sanitarie: procedure e requisiti autorizzativi di esercizio e sistemi di accreditamento)"

Che cos'è

Come da Regolamento Regionale 79/R del 17 novembre 2016, la domanda di autorizzazione per l'apertura delle Strutture Sanitarie Private che erogano prestazioni appartenenti alle tipologie indicate all’art. 1 comma 1, lett. A) della LR51/2009.

inizio testo

Requisiti

A chi è rivolto

È rivolto a tutti coloro che vogliono avviare una Strutture Sanitaria

inizio testo

Come si ottiene

Termini, scadenze, modalità di presentazione della domanda

La domanda di autorizzazione deve essere indirizzata al Sindaco e presentata all'Ufficio Protocollo del Comune di Prato in Piazza del Pesce 9 (contatti e recapito in "Dove andare").

 

Entro il 31 marzo 2018 deve essere attestato l’adeguamento di strutture sanitarie private e studi medici e odontoiatrici ai requisiti di esercizio fissati dal regolamento attuativo n. 79/R del 17.11.2016 “Regolamento di attuazione della legge regionale 5 agosto 2009 n. 51 (Norme in materia di qualità e sicurezza delle strutture sanitarie: procedure e requisiti autorizzativi di esercizio e sistemi di accreditamento)" esclusivamente tramite il Sistema Telematico di Accettazione Regionale (STAR).

 

Costi e modalità di pagamento

Per la presentazione della domanda di autorizzazione è necessario apporre sul modulo compilato una marca da bollo di € 16,00.

Tempi e iter della pratica

Nel caso di presentazione della domanda di autorizzazione, il Comune trasmette la documentazione alla ASL n.4 e il Dipartimento della Prevenzione effettua un sopralluogo presso la Struttura

Se il Dipartimento esprime parere favorevole, il Comune rilascia l'autorizzazione entro un termine massimo di 3 mesi dalla data della domanda. L'attività potrà essere iniziata solo al momento dell'ottenimento dell'autorizzazione.

Prima dello scadere dei successivi 3 anni dall'ottenimento dell'autorizzazione, è necessario presentare il modello di autocertificazione.

A chi rivolgersi

Federico Romano - telefono: 0574 1836411 - email: f.romano@comune.prato.it

inizio testo

Allegati e documenti

inizio testo

Modulistica

inizio testo

Dove andare

 Protocollo generale

Sede
Piazza del Pesce
, 9
 - 59100
 Prato
 PO
Telefono: 0574 1836061 (pubblico)
0574 1836060 (responsabile ufficio)
Fax: 0574 1837412
OrarioLunedì e giovedì ore 9.00 - 17.00
Martedì, mercoledì e venerdì ore 9.00 - 13.00
E-mail protocollogen@comune.prato.it
PECcomune.prato@postacert.toscana.it
 Guarda indirizzo sulla mappa (apre una nuova finestra)
inizio testo
Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 12.04.2018

Condividi su:



- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Prato è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it