Comune di Prato


Traduci la pagina con Google Translate:


12.10.2017 -  A seguito dell’assegnazione di ulteriori risorse da parte della Provincia di Prato è stata approvata una ulteriore graduatoria beneficiari del Pacchetto scuola a. s. 2015-2016 (Determinazione n. 2609 del 03.10.2017). 

Chi al momento della presentazione della domanda non ha richiesto l’accredito bancario, postale o su carta prepagata dovrà recarsi ad una qualsiasi filiale della Banca Popolare di Vicenza, munito di documento di identità, per riscuotere in contanti la somma assegnata, a partire da lunedì 16 ottobre 2017.

L'elenco dei beneficiari è ordinato per n° di pratica. Il n° di pratica è riportato in alto a sinistra sulla domanda cartacea compilata dal Caaf per ogni figlio e rilasciata all'utente al momento della richiesta.
L'elenco riporta: il n° di pratica, la data e l'importo del contributo per ogni figlio.
In presenza di morosità l'importo indicato in elenco potrebbe non coincidere con quanto effettivamente erogato.

Per informazioni: Ufficio Relazioni con il Pubblico Multiente e Servizio Pubblica istruzione.

Che cos'č

Il Pacchetto scuola è la provvidenza destinata a sostenere la spesa delle famiglie per la frequenza scolastica e viene erogato dal comune di residenza dell’alunno. Pertanto la domanda per ottenere il contributo dovrà essere presentata al Comune dove l’alunno risiede e non dove è situata la scuola.

inizio testo

Requisiti

A chi č rivolto

L’accoglimento della domanda è subordinata al possesso dei seguenti requisiti:

  • frequenza delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, statali e paritarie;
  • residenza nel Comune di Prato;
  • indicatore della situazione economica equivalente (Isee) del nucleo familiare contenente la situazione reddituale e patrimoniale dell’anno 2013, non superiore a € 15.000,00 calcolato secondo le modalità di cui alla normativa vigente;
  • età anagrafica dello studente: non deve essere superiore a 20 anni alla scadenza del presente bando;
  • Requisiti di merito per gli studenti della scuola primaria e secondaria di I grado e per il primo biennio della scuola secondaria di II grado; qualora lo studente sia ripetente, si iscriva allo stesso istituto scolastico e/o allo stesso indirizzo di studi e abbia i medesimi libri di testo dell’anno precedente, non può richiedere il beneficio per lo stesso anno di corso di studi;
  • Requisiti di merito per gli studenti frequentanti le classi 3a, 4a e 5a della scuola secondaria di secondo grado:  per poter richiedere il beneficio occorre aver conseguito la promozione alla classe successiva nell’anno scolastico precedente a quello di presentazione della domanda di beneficio;

Gli ultimi tre requisiti non si applicano agli studenti diversamente abili con handicap riconosciuto ai sensi dell’art. 3 comma 3 della legge 104/92 o con invalidità non inferiore al 66%.


Assegnazione ed entità del pacchetto scuola

L’importo che verrà erogato a ciascun singolo beneficiario sarà pari al 70% dell’importo standard stabilito dalla Regione Toscana per ciascun ordine e grado di scuola, come da tabella riassuntiva sotto riportata:

Scuola Primaria
Per tutti gli anni di corso: importo standard 120,00 euro; importo minimo (70%) 84,00 euro

Scuola Secondaria I grado
I° anno di corso: importo standard 210,00 euro; importo minimo (70%) 147,00 euro
II° e III° anno: importo standard 150,00 euro; importo minimo (70%) 105,00 euro

Scuola secondaria II grado
I° anno di corso: importo standard 280,00 euro; importo minimo (70%) 196,00 euro
II° anno di corso: importo standard 170,00 euro; importo minimo (70%) 119,00 euro
III° anno di corso: importo standard 190,00 euro; importo minimo (70%) 133,00 euro
IV° anno di corso: importo standard 190,00 euro; importo minimo (70%) 133,00 euro
V° anno di corso: importo standard 190,00 euro; importo minimo (70%) 133,00 euro

Il "Pacchetto scuola" sarà assegnato, fino ad esaurimento delle risorse disponibili, ai richiedenti in possesso dei necessari requisiti, disposti in ordine crescente del valore ISEE.

Il beneficio non verrà erogato nel caso in cui risulti che la frequenza da parte dell’allievo assegnatario sia inferiore a due mesi nel periodo dell’anno scolastico 2015/16 compreso tra settembre e febbraio incluso, senza giustificato motivo.

inizio testo

Come si ottiene

Termini, scadenze, modalitā di presentazione della domanda

La domanda poteva essere presentata dal 2 novembre al 30 novembre 2015.

Per la compilazione della domanda e della dichiarazione ISEE gli interessati dovranno rivolgersi ad uno dei Caaf – Centro Servizi convenzionati, che provvederà a trasmettere la domanda al Comune. I recapiti dei Caaf sono indicati nel bando, consultabile nel Bando per l’attribuzione del “Pacchetto scuola.

Tempi e iter della pratica

A conclusione dell'istruttoria sulle domande pervenute, l’elenco di quelle ammesse, ordinato per n. progressivo  di pratica, verrà pubblicato, entro il 20 gennaio 2016, all’Albo Pretorio e nella pagina Altri bandi e avvisi del Comune di Prato (vedi Altre informazioni utili).

Successivamente l’ufficio Pubblica istruzione effettuerà dei controlli sulle dichiarazioni Isee dei richiedenti e sulla frequenza scolastica degli alunni  a seguito dei quali potranno verificarsi degli scorrimenti in graduatoria o delle esclusioni, ove non riscontrino più i requisiti di ammissibilità.

La graduatoria definitiva  di coloro che, all’interno degli ammessi e dei non esclusi, beneficerà della provvidenza, sarà pubblicata indicativamente nel periodo luglio - ottobre 2016. Non sarà inviata nessuna comunicazione scritta al domicilio del richiedente

Il pagamento dei contributi potrà essere disposto solo a seguito dell’introito da parte dell’Amministrazione Comunale delle relative risorse regionali e statali, indicativamente nel periodo luglio-ottobre 2016.

A seguito dell’assegnazione di ulteriori risorse da parte della Provincia di Prato è stata approvata una ulteriore graduatoria beneficiari del Pacchetto scuola anno scolastico 2015-2016 (Determinazione n. 2609 del 03.10.2017).

Pagamento

ll pagamento del pacchetto scuola, per chi non ha richiesto l’accredito bancario o postale, non avverrà più tramite assegno spedito al domicilio, ma in contanti allo sportello bancario. I beneficiari pertanto dovranno recarsi  a partire da mercoledì 15 giugno 2016 ad una qualsiasi filiale della Banca Popolare di Vicenza, muniti di documento di identità, per riscuotere la somma assegnata.

Per i pagamenti dei beneficiari dell'ulteriore graduatoria approvata con Determinazione n. 2609 del 03.10.2017:

Chi al momento della presentazione della domanda non ha richiesto l’accredito bancario, postale o su carta prepagata dovrà recarsi ad una qualsiasi filiale della Banca Popolare di Vicenza, munito di documento di identità, per riscuotere in contanti la somma assegnata, a partire da lunedì 16 ottobre 2017.

Stato di avanzamento della pratica

Presentazione domande: dal 2 novembre al 30 novembre 2015

Pubblicazione elenchi domande ammesse e non ammesse: 13 gennaio 2016

Pubblicazione graduatoria definitiva: 9 giugno 2016

Pagamenti dall 15 giugno 2016

Pubblicazione graduatoria - ulteriore assegnazione: 12 ottobre 2017

Pagamenti ulteriore assegnazione: dal 16 ottobre 2017

A chi rivolgersi

inizio testo

Note

Segnalazioni e precisazioni

Si evidenzia che le informazioni pubblicate su questa pagina non sono esaustive. Si rimanda pertanto alla consultazione del bando (sezione Altre informazioni utili).

inizio testo

Responsabile e antiritardo

Responsabile del Procedimento

Donatella
Palmieri
Telefono: 05741835129

Funzionario antiritardo

Roberto
Gerardi
Telefono: 0574 1836049
inizio testo

Allegati e documenti

inizio testo

Altre informazioni utili

inizio testo

Dove andare

 Pubblica istruzione

Sede
Via Santa Caterina
, 17
 (Primo piano)
 - 59100
 Prato
 PO
Telefono: servizi scolastici (iscrizioni, rinunce e pagamenti mensa):
0574 1835170 M. Augusta Marsala
0574 1835169 Silvia Ugolini

refezione scolastica (amministrazione presenze giornaliere):
0574 1835196 Laura Anna Maccelli
0574 1835193 Elisa Cipriani

menų e diete speciali:
0574 1835171 Paola Nizzi
0574 1835172 Rachele Frati
0574 1835173 Clarissa Puccioni

trasporto scolastico
0574 1835168 Stefano Betti

contributi allo studio:
0574 1835154 Domenico Bevilacqua e Barbara Barbani
0574 1835120 Silvia Noci

pre-post scuola:
0574 1835175 Angela La Grotta

staff segreteria:
0574 1835133 Maria Immacolata Gilio


segreteria assessorato:
0574 1835194 Claudio Martini
Fax: servizi scolastici (iscrizioni, rinunce e pagamenti mensa):
0574 1837340
refezione scolastica (amministrazione presenze giornaliere):
0574 1837344
menų e diete speciali:
0574 1837345
trasporto scolastico:
0574 1837341
contributi allo studio:
0574 1837425
pre-post scuola:
0574 1837339
staff segreteria:
0574 1837339
segreteria assessorato:
0574 1837326
OrarioLunedė e giovedė ore 9.00 - 13.00 e ore 15.00 - 17.00
Mercoledė ore 9.00 - 13.00
E-mail
E-mail: istruzione@comune.prato.it
 - serviziscolastici@comune.prato.it
Sito web
 Guarda indirizzo sulla mappa (apre una nuova finestra)
inizio testo
Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 12.10.2017

Condividi su:



- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Prato č sviluppato con il CMS ISWEBŪ di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it