Comune di Prato


Traduci la pagina con Google Translate:


Per strada

  • Camminate sempre sul marciapiede ed usate quello di senso opposto alla marcia dei veicoli: avrete il vantaggio di vedere auto e moto arrivare di fronte.
  • Se possibile, fatevi accompagnare, soprattutto di sera.
  • È sempre bene tenere la borsa dal lato dei fabbricati.
  • Un cane è un ottimo compagno e non è amato da borseggiatori e scippatori.
  • I luoghi più frequentati e più illuminati sono più sicuri.
  • Se venite fermati da venditori o persone che vi offrono vincite o affari, non firmate niente: portate il documento a casa e rispeditelo solo dopo un attento esame.
  • Tenete chiavi e documenti in posti separati: se un ladro vi sottrae contemporaneamente le chiavi e la carta di identità, è infatti possibile che visiti il vostro appartamento.
  • Non tenete grosse cifre nel portafoglio. Se per i pagamenti usate bancomat e libretto d’assegni, in caso di furto basta una telefonata alla banca per bloccarne l’uso.
  • Fate una fotocopia dei documenti importanti come la patente ed il bancomat: saranno utili al momento di contattare le forze dell’ordine in caso di denuncia.

In motorino

  • Non lasciate mai il veicolo incustodito con le chiavi inserite.
  • Non dimenticate mai di bloccare lo sterzo del vostro veicolo e di utilizzare la catena per fissare la ruota ad un punto sicuro.
  • Non tenete mai i documenti del veicolo (libretto, certificato assicurativo, etc.) o i vostri documenti personali nel bauletto o sotto la sella. Se le forze dell’ordine fermano il ladro non si accorgeranno del furto.

In auto

  • Evitate di mettere in evidenza borselli, borse e beni di ogni genere.
  • Fate attenzione allo stereo.
  • Non lasciate le chiavi inserite nel cruscotto, neanche per pochi secondi.
  • Chiudete sempre le portiere, anche per brevi soste.
  • Ci sono posti in cui parcheggiare è più sicuro che in altri: sotto la luce, vicino a un posto di polizia, in una zona frequentata anche di notte.
  • Dare passaggi a sconosciuti o fare l'autostop può essere rischioso.

In treno

  • Se dovete assentarvi dallo scompartimento, conviene portarsi dietro cappotto e portafoglio, o chiedere a chi resta nello scompartimento di dargli un occhio.
  • È consigliabile uscire subito dopo una fermata e rientrare prima della fermata successiva: in questo modo potrete allertare il capotreno sapendo che il ladro è ancora a bordo.

In casa

  • Allarmi e porte blindate possono essere un aiuto per proteggere la casa.
  • I ladri sono degli osservatori molto attenti: una casa abitualmente frequentata scoraggia i ladri.
  • Quando uscite di casa, soprattutto la sera, abbiate l'avvertenza di lasciare sempre una luce o la radio accesa.
  • Lasciate ai vostri vicini di casa un recapito telefonico dove vi possono reperire tempestivamente se accade qualcosa di strano o di insolito.
  • Ricordatevi che i ladri esaminano per primi i seguenti posti: armadi, cassetti, vestiti, interno dei vasi, quadri e letti. Meglio trovare nascondigli più creativi, evitando di nascondere beni di valore dentro altri oggetti di valore.
  • Se dovete trascorrere un periodo lontano dalla vostra casa, ricordate di far ritirare la posta dalla buca delle lettere così da non lasciare troppe tracce della vostra assenza.
  • Se dovete duplicare le chiavi di casa, non affidate ad una persona qualsiasi l'incarico di fare le copie.
  • Lasciate sempre il portone condominiale chiuso; non apritelo a chiunque suoni il campanello: se non ottenete risposta, non aprite.

Al mercato

  • Evitate di tenere la borsa aperta.
  • Tenete chiusa con il bottone la tasca posteriore dei pantaloni.
  • Uscite con un quantitativo limitato di contanti.

In autobus

  • Tenete sempre sotto controllo la borsa o la tasca dove si trovano portafoglio e documenti, evitando di infilare il portafoglio nella tasca posteriore dei pantaloni.
  • Non lasciate mai la borsa aperta e se, dopo aver fatto la spesa, girate con borse di plastica, ricordatevi di non lasciarci dentro il borsello o il portafoglio.
  • Ricordatevi di tenere i soldi separati dai documenti e dalle chiavi di casa.
  • Se siete a sedere, tenete la borsa sulle ginocchia e continuate ad essere vigili: una spinta o una banale richiesta di informazioni possono essere stratagemmi per distrarvi e sottrarvi il portafoglio.
  • Non pensate che il borseggiatore debba avere un aspetto poco rassicurante, spesso è all'apparenza insospettabile.
  • I borseggiatori frequentemente agiscono in coppia: uno distrae, l'altro sfrutta la distrazione per derubare la vittima.

Il ritiro della pensione

  • Se possibile, fatevi accompagnare.
  • Chi possiede un conto corrente in banca e un bancomat può prelevare la pensione a piccole cifre, rischiando meno.

In banca

  • Evitate di contare ad alta voce il denaro.
  • È sconsigliato parlare a voce alta dei propri averi.
  • Riponete il denaro in un luogo sicuro prima di uscire dalla banca.

Altre informazioni utili

inizio testo
Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 23.01.2017

Condividi su:



- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Prato è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it