Comune di Prato


Traduci la pagina con Google Translate:


29.03.2017 - Nei prossimi giorni I contribuenti riceveranno per posta ordinaria gli avvisi di pagamento TARI 2017 con gli importi già calcolati. Da quest’anno non sarà più inviato il modello F24 precompilato e ci saranno nuove modalità di pagamento (vedi sezione Pagamenti). Nel caso in cui entro il 20 aprile non sia pervenuto l’avviso di pagamento si invita a contattare la società Alia Spa (ex ASM) per le eventuali verifiche. La scadenza per il pagamento dell'acconto è il 2 maggio 2017.

Quadro generale

Dal 1 gennaio 2014 è stato istituito in tutti i comuni del territorio nazionale il nuovo prelievo sui tributi denominato TARI che sostituisce il precedente tributo Tares. La TARI è dovuta da chiunque possieda, occupi o detenga a qualsiasi titolo locali o aree scoperte, adibiti a qualsiasi uso, suscettibili di produrre rifiuti urbani.

Con delibera di Consiglio Comunale n. 67 del 03/09/2014 e successive modifiche il Comune ha approvato il Regolamento per la gestione della Tari;  con delibera n. 15 del 31/01/2017 ha approvato le tariffe per l’anno 2017.

Con il Regolamento, il Consiglio Comunale ha determinato la disciplina per l’applicazione del tributo, la classificazione delle categorie di attività con omogenea produzione di rifiuti, la disciplina delle riduzioni tariffarie e delle esenzioni, l’individuazione di categorie di attività produttive di rifiuti speciali, i termini di presentazione della dichiarazione e di versamento del tributo, ed il regime sanzionatorio.

Scadenze 2017

Scadenza rata in acconto: 2/5/2017 (Il regolamento comunale fissa la scadenza al 30 aprile di ogni anno, ma nel 2017 cade di domenica, quindi in base alla normativa, la scadenza viene prorogata al primo giorno lavorativo utile.)

Scadenza rata a saldo: 31/10/2017

 

Pagamenti

I contribuenti riceveranno per posta ordinaria gli avvisi di pagamento con gli importi già calcolati. Da quest’anno non sarà più inviato il modello F24 precompilato, per effettuare il pagamento degli avvisi si potranno utilizzare i seguenti canali di pagamento:

  • Presso i tabaccai che aderiscono al progetto Tserve, con commissione € 1.50
  • Presso tutti gli sportelli jolly di Prato, senza nessuna commissione
  • Presso tutti gli sportelli Banca Popolare di Vicenza, con commissione € 0.97
  • Presso gli sportelli Chianti Banca di Prato, Poggio a Caiano, Seano e Carmignano, con commissione € 1.50
  • Online con carta di credito visa o mastercard o circuito Mybank sul sito del Comune di Prato, senza nessuna commissione
  • Mediante utilizzo del bollettino di conto corrente postale precompilato, con le commissioni applicate dal Poste Italiane
  • Presso i supermercati CONAD di Prato: via Roma loc. Fontanelle; via VII Marzo loc. Galcetello; via Kuliscioff loc. Maliseti; via Catani loc. Mezzana; via Gherardi loc. Coiano; via Spontini 29, presentando la pagina con il codice Eu-Pay con commissione € 0.70

Avvertenze

Nel caso in cui entro il 20 aprile ed il 20 ottobre non sia pervenuto l’avviso di pagamento si invita a contattare la società Alia Spa (ex ASM) per le eventuali verifiche. 

Altre informazioni utili

inizio testo

Dove andare

 Alia Servizi Ambientali Spa (ex ASM)- Punto informazioni dedicato alla Tari a Prato

Sede
Via Paronese
, 104
 - 59100
 Prato
 PO
Numero verde800 007 081 (attivo da numero fisso ore 8.30 - 17.30)
Centralino0574 7081 (attivo ore 8.30 - 18.00)
Fax: 0574 708273
Orariolunedì 9.00 -12.30;
martedì e mercoledì ore 9.00 -12.30 e 14.00 - 16.30;
giovedì 9.00 - 16.30;
venerdì 9.00 - 14.00.
E-mail tariffa.info3@aliaspa.it
PECalia@pec.aliaspa.it
Sito web
 (sito esterno alla Rete Civica)
 Guarda indirizzo sulla mappa (apre una nuova finestra)
inizio testo
Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 03.04.2017

Condividi su:



- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Prato è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it