salta la barra Comune di Prato » Servizi educativi » Spazio genitori » Crescendo...Tutti all'aria

Comune di Prato

Crescendo...Tutti all'aria - Campagna informativa

"Crescendo...Tutti all'aria" - Giocare all'aria aperta anche in inverno è un diritto per i nostri bambini

La campagna "Crescendo …. tutti all’aria"  promossa dai Servizi Educativi del Comune di Prato si rivolge alle famiglie dei bambini e delle bambine che frequentano le scuole del territorio coinvolgendo il personale educativo dei servizi con l'obiettivo di promuovere l’attività e il gioco all’aria aperta anche in inverno come vero e proprio diritto del bambino a casa come a scuola.

Tutti all’aria… per un pieno di ossigeno

Nel periodo invernale la maggior parte della giornata dei bambini si svolge all’interno degli edifici: da casa a scuola, da scuola a casa.

L'inverno con i suoi mutamenti scorre osservato dai bambini solo attraverso il vetro della finestra; i contatti con l’esterno sono limitati e poco incoraggiati.

Eppure anche quando il tempo non è ottimale, se vestiti adeguatamente e con qualche accorgimento, uscire è possibile e offre ai bambini opportunità insostituibili di "ossigeno".

Ossigeno per il corpo. Ossigeno per la mente.

Tutti all’aria… per giocare

Lo spazio aperto, durante tutto l’anno, è infatti habitat privilegiato per il gioco libero. E’ soprattutto "fuori" che l'innato bisogno di correre, di saltare, di esplorare proprio dei bambini trova risposta, e se poi questo "fuori" è un giardino allora questo è anche occasione di contatto con la natura, con i suoi profumi, colori, sensazioni e possibilità di scoperta e apprendimento.

Tutti all’aria…con l’abbigliamento giusto

Il nostro concetto di brutto tempo è condizionato dalla nostra cultura, è un concetto assolutamente relativo. Un provocatorio proverbio nordico recita: “Non esiste il tempo brutto ma il vestito sbagliato”.

Si può uscire dunque anche se la temperatura si fa rigida, basta attrezzarsi, vestirsi in maniera adeguata, dotandosi ad esempio di stivali di gomma per affrontare le pozzanghere, cappello e sciarpa per il vento, guanti per la neve.

Tutti all’aria…tutta salute

Le educatrici degli asili  nido e le insegnanti d’infanzia spesso ricevono raccomandazioni dalle famiglie di non far uscire i bambini all’esterno in inverno per il timore che si ammalino o che prendano freddo.

L’esperienza, supportata ad oggi da evidenze scientifiche, mostra che  l’aria aperta è il posto migliore per proteggere i bambini anche in inverno: infatti i rischi di ammalarsi per i bambini sono minori all’esterno, adeguatamente vestiti, che all’interno di stanze con riscaldamento acceso e con un’alta concentrazione di persone.

Tutti all’aria…e il giardino diventa cuore dell’attività educativa

Uscire all’aperto è parte integrante della attività educativa al nido come alla scuola d’infanzia durante tutto l’anno. In linea generale quindi se i bambini sono in grado di frequentare la comunità allora dovrebbero poter svolgere tutte le attività, comprese quelle previste all’esterno.

Avere un albero da osservare nei mutamenti stagionali, un orticello da seguire, costruire una casetta per gli uccellini, uno spaventapasseri, una girandola che gira col vento sono solo esempi di attività proposte che si connotano come opportunità che invogliano ad uscire e vivere il giardino della scuola con continuità anche in condizioni climatiche non ottimali.

Se ci pensiamo già il prepararsi per uscire è un’attività densa di significato in ogni gesto: anche il mettersi-togliersi il cappotto, cappello e guanti in sequenza soprattutto per i più piccoli è un modo per apprendere.

Allegati e documenti

Crescendo tutti...all'Aria - brochure informativa (759.48 KB) File con estensione pdf

Link utili

Recapiti e contatti Servizi educativi



 


Ultimo aggiornamento dei contenuti:
lunedì 08 maggio 2017

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Prato è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it