salta la barra Comune di Prato » Servizi sportivi » Tariffe impianti sportivi

Comune di Prato

Servizi sportivi

Tariffe e riduzioni per l'uso di impianti sportivi comunali

Il Comune di Prato ogni anno approva il bilancio comunale in cui vengono stabilite anche le tariffe. Fino all’approvazione del nuovo bilancio restano quindi in vigore le tariffe dell’anno precedente. Le tariffe sono indicate in euro, comprendono l'IVA di legge, si riferiscono a base oraria e vengono applicate sull'effettivo utilizzo delle strutture sportive. In alcuni casi sono previste agevolazioni e riduzioni.

Si intende per periodo estivo quello compreso fra il 1° aprile e il 30 settembre, mentre il periodo invernale è quello fra il 1° ottobre e il 31 marzo.

Impianti e noleggio

Agevolazioni e riduzioni

Sono società giovanili, allievi ed esordienti le società i cui atleti hanno un età fino a 18 anni.

Le scuole di ogni ordine e grado hanno accesso gratuito agli impianti per lo svolgimento dell’attività curricolare: le scuole che si accollano l'onere dell'assistente bagnanti hanno accesso gratuito, altrimenti la tariffa è quella delle società giovanili.
Le tariffe scolastiche trovano applicazione sino alla scuola secondaria di primo grado.

Le società e le associazioni che gestiscono le strutture sportive in concessione possono introdurre formule di abbonamento e di biglietti d'ingresso a tariffa agevolata, a condizione che non vengano superate le tariffe massime previste dall'amministrazione comunale.

Considerato che nel CGFS (Centro Giovanile di Formazione Sportiva) è predominante la presenza del Comune di Prato, sugli spazi utilizzati per l'attività svolta verrà applicata un'ulteriore riduzione del 15%, con esclusione delle piscine comunali.

Per attività svolte su tutti gli impianti comunali in orario diurno da società, enti e associazioni a favore dei cittadini disabili o dei cittadini oltre i 65 anni, la tariffa è di €2,06 e non prevede riduzioni per autogestione, con esclusione delle piscine comunali.
In caso di attività agonistica o promozionale a favore di cittadini disabili svolta nelle piscine comunali in orario diurno da società enti ed associazioni riconosciute dalle federazioni o dalle organizzazioni sportive nazionali la tariffa è di € 2,00 per ciascuna corsia.

Sulle tariffe d'uso degli impianti sportivi viene applicata una riduzione del 10% per iniziative relative ai centri estivi ed ai circuiti giovanili promossi dall'Amministrazione Comunale. Sarà cura del Servizio Sport comunicare ai concessionari degli impianti sportivi i progetti che rientrano in questa forma di agevolazione.

Sono previste altre riduzioni sulla tariffa d'ingresso o esenzione totale: scopri chi può usufruire di altre riduzioni.

Sport da agevolare

Gli sport sotto elencati sono considerati sport da agevolare e per questo chi li pratica ha diritto a uno sconto della tariffa del 20%, cumulabile con altre riduzioni:

  • atletica leggera
  • baseball / softball
  • calcio a 5 femminile
  • calcio femminile
  • pallamano femminile
  • pentathlon moderno
  • rugby femminile
  • hockey su prato
  • boxe
  • pallanuoto
  • scherma
  • judo

Ultimo aggiornamento dei contenuti:
venerdì 07 giugno 2019

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Prato è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it