Comune di Prato


Data Scadenza: 30-11-2020
Data Pubblicazione: 19-11-2020

Per informazioni:

Servizio Sociale e Immigrazione - U.O Inclusione e Progetti.

Referenti per richiesta informazioni

E-mail: s.monti@comune.prato.it - f.dechiara@comune.prato.it

Oggetto:

Con il presente avviso, il Comune di Prato invita associazioni di promozione sociale e organizzazioni di volontariato iscritte da almeno sei mesi nei registri/albi di volontariato della Regione Toscana, a presentare domanda di partecipazione alla selezione di buone prassi relative ad attività di sostegno sociale e di inclusione rivolte a persone in stato di marginalità estrema e senza dimora presenti nel territorio pratese. 
I soggetti devono aver maturato un’esperienza comprovata nell’attività per la quale viene richiesto il contributo in modo continuativo negli ultimi due anni (2018 e 2019); ulteriori esperienze aggiuntive per le annualità 2015, 2016 e 2017 saranno oggetto di valutazione.

Il Comune di Prato intende valorizzare iniziative finalizzate a consolidare le buone pratiche di accoglienza, sostegno ed assistenza per persone in stato di grave marginalità, volte al soddisfacimento dei bisogni primari quali il sostentamento, il riparo notturno, l’ascolto, realizzate negli anni da organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale, operanti nel territorio comunale, realizzate anche in collaborazione con il Comune di Prato.
Quanto sopra nel perseguimento di finalità di interesse pubblico come previsto nell’area strategica “La città dei diritti e delle opportunità” della nota di aggiornamento al DUP 2020-2024 del Comune di Prato, approvata con delibera C.C. n. 15/2020.

Le attività devono avere una durata di almeno un semestre nell’anno 2020, essere di rilevanza istituzionale e realizzate nell’interesse pubblico.

I progetti potranno essere presentati relativamente alle seguenti macro aree:
Macro Area 1) - Centri di accoglienza e Centri di ascolto;
Macro Area 2) - Sostentamento (mense sociali gratuite);
Macro Area 3) - Riparo notturno (dormitori).

Sarà tenuto conto, ai fini della valutazione:
a) della qualità, della strategicità e dei contenuti dell’attività realizzata nel quinquennio precedente;
b) della proposta progettuale presentata per almeno un semestre per l’annualità 2020, del numero di utenti ai quali l’attività è erogata e della coerenza con le finalità e gli obiettivi delle macroaree sopra indicate. 

La domanda dovrà essere presentata all’Ufficio Protocollo del Comune di Prato, Piazza del Pesce, 9 – 59100 (Prato) entro e non oltre le ore 17.00 del giorno 30 novembre 2020, mediante una delle seguenti modalità: consegna a mano, servizio postale con raccomandata A/R, servizio postale posta celere, corriere autorizzato.
Faranno fede la data e l’ora del timbro di ricevimento apposto dall’Ufficio Protocollo del Comune di Prato

Si precisa che l’Ufficio osserva il seguente orario: lunedì e giovedì dalle ore 9.00 alle ore 17.00, martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00. 


- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Prato č sviluppato con il CMS ISWEBŪ di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it