salta la barra Comune di Prato » Buone prassi e cooperazioni » Progetti conclusi » Bianco verde e blu - Scambi giovanili tra città italiane

Comune di Prato

Buone pratiche e cooperazioni del Comune di Prato

Buone prassi e cooperazioni

Bianco verde e blu - Scambi giovanili tra città italiane

Settori comunali coinvolti

Servizio sport

Ruolo del Comune di Prato: Organizzatore

Obiettivi e descrizione del progetto

- Favorire occasioni di incontro tra giovani di città italiane diverse 
- Fornire l'opportunità ai giovani di conoscere e confrontarsi con esperienze diverse e di stringere nuovi rapporti di amicizia 
- Verificare le possibili prospettive di sviluppo del sistema di promozione sportiva territoriale

Si tratta di uno scambio tra giovani delle città di Treviso, Venezia, Mestre e Prato. I ragazzi avranno l’opportunità di organizzare e "autogestire" alcune attività previste nel programma di scambio. Lo sport e l’attività all’aria aperta saranno lo strumento per l’integrazione giovanile e l'educazione non formale con la possibilità di un confronto sulle diverse realtà e sui diversi sistemi organizzativi.

 

Enti coinvolti

1) Comune di Prato - http://www.comune.prato.it/
2) Regione Toscana - http://www.regione.toscana.it
3) Conservatorio S. Niccolò - http://sniccolo.it/

Finanziamento

Il progetto è cofinanziato per una percentuale del 35%.



Ultimo aggiornamento dei contenuti:
giovedì 11 ottobre 2018
- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Prato è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it