Comune di Prato

Buone pratiche e cooperazioni del Comune di Prato

Buone prassi e cooperazioni

Il laboratorio del tempo

Il laboratorio del tempo
Il laboratorio del tempo

Settori comunali coinvolti

Comunicazione e innovazione 
Personale
Sistema informativo
Organizzazione e formazione

Ruolo del Comune di Prato: Mediazione tra le esigenze della città e le finalità dell'iniziativa

Obiettivi e descrizione del progetto

L'obiettivo principale del progetto è avviare una collaborazione tra soggetti pubblici e privati del territorio, che consenta di sperimentare azioni per la gestione collettiva dei tempi e dei servizi delle città. Ognuno dei partecipanti opererà all'interno del proprio ambito e l'eterogeneità dei soggetti coinvolti consentirà di sviluppare azioni su più fronti (pubblica amministrazione, mondo del lavoro, servizi alla persona, formazione). Il ruolo di coordinamento e progettazione è affidato al PIN S.c.r.l.

Il laboratorio del tempo è un progetto presentato nell'ambito del programma di iniziative comunitarie Equal nella misura che ha l'obiettivo di favorire le pari opportunità tra donne e uomini. Insieme a Prato partecipano al programma la Città di Hospitalet de Llobregat (Spagna) e la città di Rennes (Francia).
Il progetto si propone di costruire un laboratorio del tempo, ovvero un'insieme di azioni, esperimenti ed esperienze che migliorino i tempi della città e favoriscano la conciliazione dei tempi di vita, di lavoro e familiari.
Le azioni principali sono:
- Studio sui bisogni di mobilità urbana e la realizzazione di servizi innovativi di trasporto pubblico.
- Ricerca, individuazione e sperimentazione di servizi innovativi e/o di nuove professionalità (Time Manager) funzionali alla conciliazione dei tempi. Relativi percorsi formativi e avvio di impresa. 
- Azioni di sensibilizzazione e formazione sulla ridistribuzione del carico di lavoro familiare.
- Azioni di alfabetizzazione informatica per le donne.
- Creazione di servizi integrativi per l'infanzia a supporto del riequilibrio del tempo. 
- Promozione e utilizzo delle opportunità offerte dalla legge 53/2000 (congedi parentali, formazione a distanza e telelavoro, organizzazione flessibile del lavoro).
- Costruzione di una Talent Bank di genere.
- Ricerca sull'avanzamento di carriera delle donne e azioni positive nel settore tessile.

Finanziamento

Unione Europea
Il progetto è stato presentato sul Programma di iniziativa comunitaria EQUAL Asse 4 della Strategia Europea per l'Occupazione (SEO) sulle Pari Opportunità

Tempistica

Progetto pluriennale
Data inizio: 01-07-2002
Data fine: 01-12-2004


Ultimo aggiornamento dei contenuti:
giovedì 11 ottobre 2018
- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Prato è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it