Traduci la pagina con Google Translate:


30.10.2020 - Il 29 ottobre sono scaduti tutti i permessi per l'accesso e la sosta all'interno della zona ZTL e ZTC e per il transito ai varchi elettronici, il cui rinnovo era stato posticipato dal decreto "Cura Italia" a seguito del lockdown.

23.07.2020 - Pagina in aggiornamento

Che cos'è

Gli alberghi situati all'interno delle zone ZTL e ZTC (entro le mura del centro storico) possono richiedere per i propri clienti i permessi di transito e sosta nelle tre zone a circolazione limitata.

inizio testo

Come si ottiene

Termini, scadenze, modalità di presentazione della domanda

Le strutture ricettive possono acquistare i blocchetti da 40 permessi, con validità massima di una settimana ciascuno, agli uffici di Consiag Servizi Comuni. 

I blocchetti esistono solo per le cat. 8 e 8b, in quanto gli 8a vengono rilasciate dalle strutture ricettizie direttamente attraverso t-serve a loro rilasciato (possono richiedere di attivare specifico collegamento informatico). Solo le strutture comprese nella ZTL 0-24 sono abilitate ad utilizzare il servizio T-Serve in modo che i permessi consentano il passaggio dai varchi.

I clienti delle strutture ricettive devono esporre il permessi sul cruscotto dell'auto.

Costi e modalità di pagamento

€ 45,00 a blocchetto di 40 permessi (ogni permesso è valido fino ad un massimo di 7 giorni).

A chi rivolgersi

Per informazioni: Ufficio permessi ZTL, ZTC Consiag Servizi Comuni.

inizio testo
Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 18.11.2020

Condividi su:



- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Prato è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it