salta la barra Comune di Prato » PAES » Cos'è il PAES » Azioni » Riqualificazione scuole » Riqualificazione Scuola Manzi
Logo PAES - Piano Azione Energia Sostenibile del Comune di Prato     Logo Comune di Prato

-20% di CO2 entro il 2020

Riqualificazione scuole

Riqualificazione Scuola Manzi

blocco loghi partners

Descrizione intervento  “Manzi”

Indirizzo: via A. da Quarata 24 - Prato

Il progetto in argomento trae le mosse dalla necessita di operare un efficientamento, ovvero una riqualificazione in termini di “prestazioni termoenergetiche”, dell’edificio che ospita la scuola Alberto Manzi, a Prato. L'immobile e collocato nel perimetro urbano di una frazione (Iolo) in un territorio di pianura a sud-ovest del capoluogo, caratterizzato da un clima invernale non particolarmente rigido. L’edificio e stato costruito nel 1978 con consolidate tecniche di prefabbricazione, si compone di due corpi di fabbrica (scuola e palestra) ed e in buono stato di conservazione presenta elevati costi di esercizio per di più in presenza di condizioni poco confortevoli. Si è pertanto ritenuto opportuno intervenire sulla riqualificazione energetica delle pareti verticali, e sugli infissi allo scopo di ridurre in modo significativo le dispersioni termiche, oltre che aggiungere elementi di schermatura per ridurre l’accumulo di calore fuori dal periodo invernale ed elevare il “comfort ambientale” dei locali interni.

Intervento 1: Isolamento a cappotto delle pareti verticali

Sulle pareti verticali è stata prevista la posa in opera di un cappotto termico costituente un sistema omologato secondo le Direttive Europee, i cui componenti basilari sono gli elementi piani in Polistirene Espanso Sinterizzato EPS, nello spessore di 140 mm fissati sulle pareti verticali.

Intervento 2: Sostituzione degli Infissi esistenti con elementi ad alte prestazioni

Gli infissi esistenti in alluminio e vetro semplice sono stati sostituiti da nuovi infissi in alluminio a taglio termico, vetrocamera antiinfortunio su soglie isolanti a taglio termico. Le vetrate hanno spessori tipici 9-16-9 e gas Argon nell’intercapedine di caratteristiche termo-fisiche in grado di garantire prestazioni molto performanti superiori ai limiti di legge e di quelli previsti per accedere agli incentivi del Conto Termico. Infine, sono state ricercate soluzioni volte a conciliare al meglio le esigenze di risparmio in esercizio e comfort, ovvero la scelta di vetrate esposte fra est , ovest e non ombreggiate in grado di ridurre la porzione di luce  infrarossa incidente in primavera-estate che garantiscono la bassoemissività per diminuire l’uscita del calore in inverno.

Intervento 3: Sistema di climatizzazione passiva (sistemi di ombreggiatura)

Realizzazione – lungo le facciate poste a Sud ÷ Sud-Ovest  di pensilina frangisole del tipo a “lamelle orientabili”, costituita da un sistema di pale orientabili servo motorizzate con meccanismo di controllo automatico schermature basato sulla rilevazione solare incidente, nel rispetto delle caratteristiche che permettono di accedere ai finanziamenti attraverso il Conto Termico.

Intervento 4: Sistema intelligente di automazione e controllo per la climatizzazione

Verrà realizzato  un sistema di controllo centralizzato composto da azionamenti installati sui vari corpi scaldanti  e sonde di temperatura nei locali della scuola che permetterà di gestire  l'energia solo negli ambienti  in cui ce n'è bisogno, lasciando al sistema di regolazione centralizzato esistente e telecontrollato l'incombenza di massimizzare il rendimento globale della centrala termica e dell’impianto.

 

Palestra - Stato dei luoghi ante-operam

scuola-manzi-prima-lavori

 

 

Palestra - Stato dei luoghi post-operam

scuola manzi dopo lavoro




Ultimo aggiornamento dei contenuti:
giovedì 23 aprile 2020

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Prato è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it