Comune di Prato


Data Scadenza: 05-12-2022
Data Pubblicazione: 16-11-2022

Per informazioni:

Eventuali chiarimenti possono essere richiesti esclusivamente a mezzo di Pec al seguente indirizzo: comune.prato@postacert.toscana.it entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 30.11.2022

Oggetto:

Il Comune di Prato riconosciuto come città ad alta tensione abitativa dallo Stato, è rappresentato da una situazione di forte emergenza abitativa proveniente dalla presenza di nuclei familiari in disagio socio-economico. 
L’obiettivo che si vuole perseguire con questo avviso è quello di soddisfare il bisogno alloggiativo di nuclei familiari appartenenti a fasce deboli di popolazione, attraverso il coinvolgimento di soggetti qualificati del terzo settore, ossia le Agenzia Casa operanti ai sensi della LRT 13/2015, che operino per la ricerca di alloggi nel territorio e per l’inserimento abitativo in immobili nella loro gestione, di nuclei familiari svantaggiati che non siano in grado di accedere alla locazione di alloggi alle condizioni di mercato, rafforzando i rapporti pubblici-privati per incrementare le risorse e la qualità delle risposte in tema di offerta abitativa.

Il Comune di Prato, attraverso questo avviso, mira a individuare un soggetto qualificato a partecipare all’attività di co-progettazione per tali finalità, da realizzare in termini di partnership tra il pubblico e il soggetto del privato sociale per l’anno 2022 e 2023.

Gli immobili da destinare alla locazione o sublocazione devono essere adeguati ai nuclei familiari assegnatari, a norma per impianti, certificazioni e attestazioni relativi alla struttura.

Modalità e termini di presentazione della domanda

Le domande di partecipazione, redatte secondo il modello 1, sottoscritte dal legale rappresentante e corredate dai relativi allegati, dovranno pervenire, a pena di esclusione, entro e non oltre le ore 13.00 del giorno 05.12.2022 al seguente indirizzo: Comune di Prato – Servizio “Sociale e Immigrazione” c/o Protocollo Generale del Comune di Prato– Piazza del Pesce, 9 - 59100 Prato.
I soggetti interessati alla partecipazione alla presente procedura dovranno far pervenire, a pena d'esclusione, un plico perfettamente sigillato e controfirmato sui lembi di chiusura sul quale dovrà essere scritto, oltre all'indicazione del mittente, del relativo recapito telefonico, fax e PEC la dicitura: "Proposta di co-progettazione per l’inserimento di nuclei familiari in stato di disagio socio economico e abitativo in immobili in gestione dell’Agenzia, - non aprire".


- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Prato è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it